Il super latitante Rocco Morabito, 54 anni, subito dopo l’arresto in Brasile
Il super latitante Rocco Morabito, 54 anni, subito dopo l’arresto in Brasile

È finita a Joao Pessoa, in Brasile, la latitanza di Rocco Morabito, il ricercato numero due in Italia, dietro solo a Matteo Messina Denaro. Considerato uno dei più importanti broker del narcotraffico tra Italia e Sudamerica, il boss della ‘ndrangheta era latitante dal 2019, quando era riuscito ad evadere dal carcere di Montevideo, in Uruguay, dove era finito nel 2017 dopo essersi dato alla macchia 23 anni prima. Con lui è finito in manette Vincenzo Pasquino, 35 anni, anche lui nella lista dei latitanti più ricercati dal Viminale. Evaso dal carcere di Montevideo il 24 giugno del 2019, Morabito era riuscito presto a raggiungere il Brasile grazie anche ad alcuni complici. Il ’re’ del narcotraffico continuava anche in Brasile le sue attività illecite, incontrando anche importanti esponenti della ‘ndrangheta locale.