Foto: Rocky89/iStock
Foto: Rocky89/iStock
Bere due litri di acqua al giorno è importante e questo è un concetto che, giustamente, ci è stato ripetuto un'infinità di volte. Eppure non è sempre facile, soprattutto perché a volte l’acqua ci stufa. Ma in vista del grande caldo estivo è assolutamente necessario reintegrare i liquidi: facciamolo dunque in modo diverso, con acque aromatizzate particolari, che aiutano a ritrovare il benessere dell’intero organismo.

ACQUA AROMATIZZATA AI CETRIOLI, MENTA E LIMONE
In due litri d’acqua, tagliamo un cetriolo sbucciato, una decina di foglie di menta e del limone, sia in succo che a fettine (ricordate di lavare bene la buccia). Come tocco in più, possiamo aggiungere un pezzettino di zenzero, che aiuta a digerire.

ACQUA ALLE FRAGOLE

Dolce e deliziosa: bastano 4 o 5 fragole, da tagliare a fettine piccole, due litri d’acqua e, a gusto, del limone. L’acqua aromatizzata alle fragole ha un colore invitante ed è molto gustosa, adatta anche quando abbiamo ospiti.

ACQUA ALLE PESCHE E LAMPONI

Serve per depurarsi e disintossicarsi, l’acqua con lamponi e fettine di pesche (sempre meglio se da agricoltura biologica). Lasciatela riposare un paio d’ore in frigo prima di berla.

ACQUA ALL’ANGURIA

Perfetta per l’estate per il suo potere estremamente rinfrescante, l’acqua all’anguria si prepara con dei cubetti di anguria, qualche fogliolina di menta e, se la giornata è particolarmente calda, del ghiaccio. Ricordatevi di eliminate i semini dell'anguria, per evitare che siano fastidiosi nel bicchiere.