Berlino, 2 gennaio 2018 - Un cucciolo di orso polare nato nello zoo di Berlino è morto dopo appena 26 giorni. Si tratta del secondo triste caso in pochi mesi al Tierpark, dopo la morte di Fritz, cucciolo di quattro mesi scomparso a marzo per un'epatite. "Sappiamo che la mortalità tra i cuccioli è molto alta nelle prime settimane ma siamo ancora depressi e questo ci rende tristi", ha spiegato Florian Sicks, che si prende cura degli orsi polari al Tierpark. La madre di otto anni, Tonja, si era presa cura in modo "esemplare" del piccolo a cui non era ancora stato dato un nome.

Ieri il cucciolo aveva mangiato ma stamattina le camere di sorveglianza hanno mostrato il corpicino senza vita. L'orsetto verrà sottoposto ad autopsia. Gli abitanti di Berlino avevano reagito entusiasticamente alla notizia della nascita del piccolo di orso polare, stessa reazione avuta con l'arrivo di Fritz, che era stato il primo cucciolo nato nello zoo da 22 anni e molti speravano che riempisse il vuoto lasciato da Knut, cresciuto dai dipendenti dello zoo dopo che era stato rifiutato dalla madre. 
animali@quotidiano.net