Lunedì 20 Maggio 2024
VITTORIO BELLAGAMBA
Archivio

Smau conquista la Silicon Valley con la più grande delegazione italiana dell’innovazione

I nuovi modelli di Open Innovation favoriranno l’incontro tra le startup e le imprese dell’ecosistema italiano

Smau a San Francisco

Smau a San Francisco

Milano, 03 Marzo 2023 – Il rapporto “Global Startup Ecosystem Report” redatto da Startup Genome conferma la Silicon Valley come primo ecosistema produttore di startup nel mondo con un valore stimato di 2 trilioni di dollari, contro la media globale di 28,6 miliardi, e con 105 miliardi di dollari di capitale affluiti nell’area, il doppio del totale del 2020. Ed è proprio a San Francisco, la cornice in cui è incastonata la Valle del Silicio, che Smau, aggregatore internazionale di opportunità per l’ecosistema dell’innovazione, e ITA - Italian Trade Agency porteranno la più grande delegazione italiana in trasferta composta da startup, imprese, abilitatori e istituzioni.

Lo scopo dell'iniziativa

L’obiettivo sarà la nascita di una relazione continuativa tra Italia e Silicon Valley volta alla valorizzazione delle migliori idee innovative capaci di rispondere alle più grandi sfide del nostro tempo, idee inerenti Intelligenza Artificiale e Machine Learning, efficientamento energetico, IoT, digital health, blockchain, mobilità elettrica, realtà aumentata, Risk Management, cybersecurity, economia circolare, supply chain collaboration e non solo. “La tappa di Smau a San Francisco, realizzata in collaborazione con ITA - Italian Trade Agency, nasce in concomitanza con la recente inaugurazione da parte del governo italiano di INNOV.IT - Italian Culture and Innovation Hub, che ha l’obiettivo di costruire una stabile interfaccia tra il mondo dell’innovazione italiano e l’ecosistema innovativo della Silicon Valley, della California e con altri tech hubs statunitensi.” - dichiara Pierantonio Macola, Presidente di Smau.

Le tappe estere di Smau nel 2023

Gli appuntamenti internazionali del 2023 di Smau, organizzati in collaborazione con ITA - Italian Trade Agency, faranno tappa a Parigi, Londra e San Francisco nei mesi di marzo e maggio. Nuovi modelli di Open Innovation favoriranno l’incontro tra le startup e le imprese dell’ecosistema italiano con i maggiori player del mercato internazionale: grandi aziende, incubatori, acceleratori e investitori. Tra le corporate italiane coinvolte ci sono ENEL, ENI, Snam, A2A, Edison, Iren, Siram Veolia nell’ambito energy e multiutility, Angelini e Chiesi nell'ambito salute, Ferrovie dello Stato, FNM, Trenord, Telepass nell’ambito mobility, Parmalat e Riso Gallo nell’ambito food, Intesa Sanpaolo Innovation Center nell’ambito bancario. I programmi delle tre manifestazioni seguiranno il seguente calendario: ricevimento serale presso l’Ambasciata italiana il primo giorno, presentazione delle startup italiane al pubblico di investitori e imprese internazionali il secondo, tour nei luoghi dell’innovazione con visita a incubatori e acceleratori delle città il terzo.

Le start up selezionate

Le 120 startup selezionate, 40 per ogni appuntamento, provengono dai settori attorno ai quali ruota il concetto di progresso della nostra epoca: energia, salute, agrifood, manifattura, lavoro, sicurezza, mobilità e tecnologia. “Si sono candidate più di 320 startup. Le 120 selezionate potranno beneficiare delle capacità economiche, dell'esperienza, delle conoscenze e delle reti di relazioni che ruotano attorno ai tre hub dell’innovazione per acquisire competenze e sviluppare strategie innovative per il loro business.” - commenta Pierantonio Macola, Presidente di Smau.

Smau Parigi a Station F il 23-24-25 marzo

Parigi, il 15esimo distretto dell’innovazione a livello mondiale. A fine marzo Smau farà tappa qui e passerà con 40 startup da StationF, il più grande campus per startup nel mondo che, nel 2022, ha raccolto un miliardo di euro in circa 150 round e celebrato la nascita del suo primo unicorno: Hugging Face.

Smau Londra a The Old Truman Brewery il 2-3-4 maggio

E poi Londra, la seconda capitale dell’innovazione globale insieme a New York City. Il 3 maggio Smau porterà 40 startup a The Old Truman Brewery, ex fabbrica di birra della Truman's Brewery situata nel quartiere londinese di Tower Hamlets.

Smau San Francisco a INNOVIT il 22-23-24-25 maggio

Infine San Francisco, primo ecosistema produttore di startup al mondo. A fine maggio le ultime 40 startup selezionate da Smau per le tappe internazionali varcheranno la soglia di INNOVIT, distretto tecnologico da poco inaugurato con sede in un edificio storico nel cuore del centro finanziario di San Francisco, e hub strategico per la promozione dell'ecosistema economico, scientifico e culturale italiano negli Stati Uniti.