Giovedì 30 Maggio 2024

Quelle ’ammiraglie’ che tolgono il fiato

Migration

Al Salone Nautico tutto conta e tutto è fondamentale. Ma ci

sono imbarcazioni particolarmente segnalate per il valore estetico, tecnologico e innovativo che esprimono. Sono quelle che vengono definite ’ammiraglie’. E quelle di questa edizione saranno il Mylius 80 di Mylius Yacht tra i

monoscafi a vela con una lunghezza della scafo di 23,43

metri fuori tutto. Nel mondo ’Yacht&Superyacht’

l’ammiraglia indicata è l’SD 118 di Sanlorenzo Yacht che con

i suoi 35,75 metri di lunghezza è il più grande scafo della

linea asimmetrica del cantiere. Per le Superboat il titolo di

diritto andrà al Black Shiver 160 di SNO Novamarine, con

16,70 metri di lunghezza. Infine, tra le imbarcazioni

pneumatiche primeggeranno a pari merito il Capelli

Tempest 50 e il Prince 50 di Nuova Jolly con una lunghezza

fuori tutto di 10.05 metri.