Giovedì 30 Maggio 2024
FRANCESCO BOCCHINI
Archivio

Mondiali Qatar 2022, il Marocco batte il Canada 2-1 e vola agli ottavi da prima

Ziyech ed En-Nesyri regalano al Marocco uno storico primo posto: agli ottavi affronteranno una fra Costa Rica, Giappone e Germania

Doha, 1 dicembre 2022 - Per la prima volta dal 1986, il Marocco si qualifica alla fase ad eliminazione diretta di un Mondiale e lo fa da capoclassifica del girone F grazie allo 0-0 fra Croazia e Belgio. I nordafricani sconfiggono il Canada 2-1: le reti decisive sono di Ziyech ed En-Nesyri, mentre ai nordamericani non basta l'autogol di Aguerd. Agli ottavi di finale, la nazionale allenata da Hoalid Regragui affronterà la seconda del raggruppamento E, ossia una fra Costa Rica, Giappone e Germania

Il Marocco vola agli ottavi
Il Marocco vola agli ottavi

Marocco avanti

Il match si mette immediatamente bene per i nordafricani, con Ziyech che approfitta al 4' dell'erroraccio con i piedi del portiere avversario Borjan per timbrare con un pallonetto preciso l'1-0. Il Marocco è padrone del campo, ma al 15' rischia sulla ripartenza di Larin, il cui cross non trova per un soffio Buchanan. Al 23' la selezione del ct Regragui indirizza ancor di più la sfida, quando Hakimi fa partire un lancio perfetto per En-Nesyri, che trafigge un Borjan non irreprensibile. Gara già in ghiaccio? Nemmeno per sogno, perché al 40' il traversone di Adekoube viene deviato nella propria porta da Aguerd, che beffa l'estremo difensore Bounou. Per il Marocco è la prima rete incassata in questo Mondiale. Le emozioni nel primo tempo non finiscono, visto che nel terzo minuto di recupero il gol di En-Nesyri sugli sviluppi di una punizione viene annullato per posizione di fuorigioco del compagno Aguerd, che al momento del tiro copriva la visuale a Borjan. 

Il muro nordafricano tiene

Nonostante la già certa eliminazione, i nordamericani vogliono cercare di strappare il primo storico punto a un Mondiale. Il Marocco dal canto suo arretra il proprio baricentro e sono quindi i rivali ad avere fra i piedi il pallino del gioco. E al 72' ecco la clamorosa chance per i ragazzi di John Herdman: su un corner, Hutchinson svetta di testa e a negargli la gioia delle rete è la traversa, con il pallone che successivamente non supera la linea. Regragui irrobustisce la propria difesa e Ziyech e compagni sostanzialmente non rischiano più: finisce in festa per il Marocco, che chiude la fase a gironi con addirittura sette punti. 

Leggi anche: Perché i palloni dei Mondiali vengono caricati come gli smartphone?