Venerdì 21 Giugno 2024

Le condizioni abitative e il mercato immobiliare: il caso della Toscana

Numeri / Aumentano le richieste dei mutui e il Governo punta a sostenere gli affitti

In Toscana i mutui durano in media 24,9 anni per una rata mensile di 600 euro

In Toscana i mutui durano in media 24,9 anni per una rata mensile di 600 euro

L’undicesimo rapporto sulla condizione abitativa dell’Osservatorio sociale regionale si è concentrato in particolare sul territorio della Toscana. L’indagine, chiamata “Abitare in Toscana”, è stata realizzata in collaborazione con Anci Toscana e il Settore politiche abitative della Regione, per poi essere presentato a Firenze. Nucleo dell’iniziativa pubblica è la situazione del mercato immobiliare sul territorio attenzionato. In Toscana sono presenti 2.189.093 unità residenziali, circa il 6,1% del totale nazionale. In linea con il trend, la pandemia ha causato un duro stop alla compravendita di immobili, registrando poi una crescita sostanziale che ha superato il +35% e il +24% rispettivamente sul 2020 e sul 2019. Aumentano le richieste di mutui, con durata media di 24,9 anni e rata mensile intorno ai 600 euro. Nel 2021 il Governo si è operato per lo stanziamento di risorse al fine di sostenere anche gli affitti: 13,9 milioni di euro sono stati riservati per i bandi ordinari, 3,8 milioni dal finanziamento del fondo sociale per l’affitto predisposto dai comuni, 5 milioni sono arrivati dal Decreto sostegni bis, 6,4 dal fondo sociale europeo e 13,6 milioni dal programma operativo del Fondo sociale europeo. Tra le analisi effettuate anche quella sull' età degli edifici: in Toscana più della metà risalgono a prima degli anni ‘70, mentre solo l’8% è stato costruito nel nuovo millennio.