Giovedì 20 Giugno 2024

La cura dal benessere, 8 cose da sapere sul film

Il 23 marzo esce 'La cura dal benessere', tentativo del regista Gore Verbinski di ritrovare i fasti di un tempo: ecco trailer, informazioni e curiosità

Un dettaglio del poster del film 'La cura dal benessere' – Foto: 20th Century Fox

Un dettaglio del poster del film 'La cura dal benessere' – Foto: 20th Century Fox

Siamo sicuri che i centri benessere siano salutari? 'La cura dal benessere', da giovedì 23 marzo nelle sale italiane, solleva qualche dubbio. COS'È È un thriller psicologico che punta sulla creazione di suspense e sul progressivo svelamento di misteri. Molto curato nella messa in scena, non disdegna incursioni nel genere horror e in quello fantasy. LA TRAMA Un giovane e ambizioso manager viene mandato dai suoi capi in un esclusivo centro benessere situato nelle Alpi svizzere. Il suo obiettivo è trovare e riportare indietro l'amministratore delegato dell'azienda, che è necessario per finalizzare un'importante fusione societaria. La clinica nasconde però segreti inquietanti. IL TRAILER IL REGISTA Statunitense classe 1964, Gore Verbinski è regista, sceneggiatore e produttore. La sua carriera esplode quando dirige 'The Ring' (2002, remake dell'horror giapponese 'Ringu') e 'La maledizione della prima luna' (2003, primo capitolo della saga dei 'Pirati dei Caraibi). In quel momento, Verbinski viene salutato come un talento capace di rispettare le esigenze di un blockbuster, senza però rinunciare a una messa in scena personale e di qualità. Le pellicole successive segnano una battuta d'arresto, soprattutto il secondo e terzo 'Pirati dei Caraibi' e il film 'The Lone Ranger': sembra che Verbinski non riesca più a rinnovare dall'interno i generi hollywoodiani. 'La cura dal benessere', suo decimo lungometraggio, rappresenta un tentativo di riappropriarsi del proprio stile, approfittando di un budget più contenuto (40 milioni di dollari) e dunque di una maggiore libertà creativa. IL CAST I volti principali del film sono quelli di Dane DeHaan (il giovane manager), Jason Isaacs (il direttore del centro benessere) e Mia Goth (la misteriosa ragazza ricoverata). Dane DeHaan è famoso soprattutto per 'Chronicle' e 'The Amazing Spider-Man 2', mentre Jason Isaacs per aver interpretato Lucius Malfoy nella saga di 'Harry Potter'. La giovane attrice e modella Mia Goth, nata nel 1993, ha fatto parte del cast del controverso 'Nymphomaniac - Volume 2', sul set del quale ha incontrato il suo attuale marito, Shia LaBeouf. LO SCENEGGIATORE Justin Haythe, statunitense classe 1973, è romanziere e sceneggiatore. La sua avventura nel mondo del cinema comincia nel 2004, quando scrive 'In ostaggio', e sembra decollare nel 2008 grazie a 'Revolutionary Road'. I successivi 'Snitch - L'infiltrato' e 'The Lone Ranger' (il film diretto da Gore Verbinski) rappresentano un passo falso. LA GERMANIA AL POSTO DELLA SVIZZERA 'La cura dal benessere' è ambientato tra le Alpi della Svizzera, ma le riprese sono state effettuate in Germania, presso il bellissimo castello di Hohenzollern e presso il complesso abbandonato di Beelitz-Heilstätten, ex ospedale per militari della Prima Guerra Mondiale. Curiosità: nelle sue stanze venne ricoverato anche il giovane Adolf Hitler. IL PARERE DI CHI L'HA VISTO 'La cura dal benessere' arriva nelle sale italiane quando è già stato decretato il suo fallimento al botteghino: costato 40 milioni di dollari, ne ha incassati 20,6. Gli spettatori che l'hanno visto non sono rimasti particolarmente soddisfatti e la critica è stata severa: il film è affascinante e ambizioso dal punto di vista della messa in scena, dicono i giornalisti statunitensi, ma questo sforzo è vanificato da una trama derivativa e mal sviluppata.