Martedì 28 Maggio 2024

Nonna Cielo, da 14 anni nel box di cemento, sogna di annusare l'erba/Foto

Latina. La piccola è stata abbandonata a venti giorni di vita e, da allora, ha sempre vissuto in canile. Appello disperato dei volontari: "Regaliamole un piccolo spicchio di amore prima che sia troppo tardi"

Nonna Cielo nel box di cemento

Nonna Cielo nel box di cemento

Latina, 23 febbraio 2018 - "Nonna Cielo l'abbiamo chiamata così perché quando l'hanno abbandonata a soli 20 giorni di vita, sopra di lei aveva solo il cielo. Abbandonata così, una cuccioletta di 20 giorni sotto la pioggia, non sotto un albero, non sotto una tettoia, non dentro una scatola, ma così lasciata sotto al cielo.  Sotto quel cielo nessuno l'ha raccolta, nessuno l'ha ospitata, e la piccola Cielo è stata presa come un pacco dall' accalappiacani ed è finita in canile, piccola e senza mamma. Lì in quel box, sotto lo stesso cielo piangente la piccola Cielo è diventata adulta e sotto il medesimo cielo è invecchiata. E' il disperato appello che arriva da Latina per una dolce creatura che dalla vita non ha avuto nulla. Da 14 anni Nonna Cielo vive chiusa dentro un box di  solo cemento,  da cui non è  mai uscita. Mai, neanche una sola volta. Cielo è sterilizzata, vaccinata e microcippata e va d'accordo con tutti i cani e i gatti.  

Lei l'erba, i prati, gli alberi, non li conosce. Nonna Cielo non ha mai visto un fiore. Non ha mai annusato l'erba, in 14 anni della sua vita. Da quella pioggia che l'ha vista per la prima  cucciola e sola , ora sono trascorsi oramai quasi 15 anni, anni  in cui il cielo di Nonna Cielo non ha mai smesso di piangere ...ed ora che i giorni trascorrono più veloci per lei, abbiamo bisogno che qualcuno voglia regalarle un po' di sole e far sì che quel cielo diventi di un celeste talmente acceso da spazzare via 15 anni di pioggia, scrivono ancora i volontari. 

 In fondo la canzone dice "che cosa c'è di più celeste di un cielo che ha vinto mille tempeste". E allora se qualcuno con un posticino nel cuore per  Nonna Cielo  esiste, questo è il momento di farsi avanti prima che per lei si faccia notte per sempre. Prima che Nonna Cielo muoia dentro il box di cemento in cui ha passato tutta la  sua povera vita. Non ce la fa più, le zampette le tremano. Per 14 anni di gelo e di bagnato nelle ossa. E di immobilità sul cemento, sempre lo stesso quadrato da 14 anni, insistono i volontari di Latina.

"Non lasciamola morire con  nel cuore il nulla, non un colore, non una carezza a confortarla. Non lasciamola morire con la consapevolezza di non essere mai stata amata", scrivono i volontari in una nota commovente. Nonna Cielo ha quasi 15 anni, ma anche solo un giorno di felicità e di amore riscatteranno la sua vita e daranno un senso alla sua esistenza. Si trova a Latina (Lazio) ma può viaggiare per raggiungere una casa piena d'amore. 

PER INFO TINA 3454931295 lasciate un messaggio su WhatsApp  MAIL [email protected] ROBERTA MAIL [email protected]