Lunedì 20 Maggio 2024

Affitti e compravendite con l’intelligenza artificiale

Migration

SCARDINARE I VECCHI PARADIGMI a cui è ancorato il real estate commerciale. È l’obiettivo di D4RE, la startup che ha messo in campo la prima piattaforma digitale per il mercato immobiliare in Italia. Nata circa un anno fa da un’idea di Marcello Panizzutti, Giulio Sammartini e Felipe Padilla, un team che vanta un’esperienza pluridecennale nel campo del real estate commerciale e dell’infrastruttura digitale, D4RE si propone di migliorare l’efficienza delle operazioni nell’immobiliare commerciale, tramite l’uso di tecnologie innovative che consentano alle parti di avere il controllo diretto delle proprie scelte e, di conseguenza, di ridurre significativamente i tempi e i costi delle transazioni, digitalizzando le operazioni legate a una transizione di affitto o compravendita di un immobile commerciale.

La piattaforma digitale di D4RE permette di gestire e superare tutti gli ostacoli che si affrontano in un’operazione di affitto o vendita, grazie a soluzioni digitali innovative che offrono supporto ai player coinvolti nel processo. Con un semplice click, i locatari possono accedere a un’ampia offerta di immobili a uso ufficio e i broker ottimizzare le operazioni di leasing, perché la piattaforma riduce al minimo i tempi di ricerca e selezione, fornisce parametri oggettivi per una corretta presentazione del prodotto sul mercato e, di conseguenza, contribuisce ad aumentare il numero di scambi, con una chiusura più rapida dei contratti. L’analisi dei dati consente, inoltre, a locatari e broker di visualizzare l’andamento del mercato e le performance delle singole unità immobiliari, per prendere decisioni informate e consapevoli. Un utilizzo innovativo del marketing del settore immobiliare che ora diventa rivoluzionario, grazie all’accordo, in esclusiva per l’Italia, siglato da D4RE per il settore non residenziale con Moderlab, una società francese creatrice di soluzioni 3D per il mercato immobiliare. Grazie a questa partnership, la piattaforma digitale della startup arricchisce le sue funzionalità con il “Virtual Staging”.

Attraverso la realtà virtuale, la tradizionale visualizzazione degli immobili fa un passo avanti e l’utente ha l’opportunità di navigare liberamente e interamente in un ambiente in progettazione e di personalizzarlo, vivendo un’esperienza altamente realistica. Moderlab, avvalendosi di tecnologie del mondo del gaming, crea dunque percorsi interattivi all’interno di un immobile, con la possibilità di customizzarlo in tempo reale. D4RE è la prima e unica società in Italia ad adottare questo tipo di innovazione nel mercato immobiliare commerciale. Con questa tecnologia, l’utente potrà ad esempio scegliere tra diverse proposte di pavimentazione, di rivestimento murario, complementi d’arredo e finiture dell’immobile che potrà esaminare con una risoluzione altissima. Grazie a una semplice interfaccia, questa esperienza immersiva può avvenire su tutti i touchpoint digitali, dallo smartphone, al tablet al laptop, perché risulta più leggera e fruibile rispetto ai rendering classici. "D4RE sta innovando il mercato del real estate commerciale in maniera concreta e tempestiva e l’avvento del virtual staging sulla piattaforma è uno dei tasselli di questa evoluzione", commenta Marcello Panizzutti, ceo e co-founder di D4RE. "Stiamo percorrendo il futuro del marketing del settore immobiliare, che renderà tutto il processo più rapido e snello, interamente digitale. Si pensi ad esempio alle implicazioni per pre-let e distressed assets che, grazie alla nostra tecnologia, potrebbero essere proposti sul mercato con delle proiezioni realistiche di interni ed esterni".