Valencia, 12 novembre 2017 - Marc Marquez vince a Valencia il suo quarto titolo in Motogp e si laurea campione del mondo per la sesta volta nel motomondiale. Dovizioso esce di pista a 6 giri dal termine ed è costretto al ritiro quando era terzo, davanti allo spagnolo della Honda, ma lontano dalla vittoria. La gara se la aggiudica Daniel Pedrosa davanti a Zarco e allo stesso Marquez, completando la festa Honda.

Un gran premio da cuori forti, con colpi di scena a raffica negli ultimi giri. Ci pensa Marquez, a 6 tornate dal termine, a mettere un po' di pepe: secondo, attacca e supera il leader Zarco, ma va lungo poche curve dopo ed esce di pista. Rimane in piedi per un soffio, rientra dalla sabbia e chiude il podio. Dovizioso e Lorenzo sono in quel momento quarto e terzo: cade prima il maiorchino, poi il forlivese che rientra sul tracciato, ma si ritira nel giro successivo. Titoli di coda sul Mondiale 2017:  in classifica piloti Marquez trionfa con 37 punti di vantaggio su Dovizioso e 68 su Maverick Vinales. Discreta gara di Valentino Rossi che termina al quinto posto dopo i problemi avuti dalla Yamaha lungo tutto il weekend.  Piccola polemica in coda, soprattutto da tifosi: Lorenzo è rimasto tutta la gara davanti al compagno di scuderia e non lo ha fatto passare nonostante a un certo punto dai box arrivassero indicazioni abbastanza eloquenti. Dovizioso non avrebbe vinto comunque il mondiale ed è stato lo stesso pilota della Ducati ad 'assolvere' il compagno. "Lorenzo mi ha aiutato a restare nel treno dei migliori - ha detto il forlivese -, non avevo tante carte da giocare oggi".

Motogp 2017, la classifica finale piloti

1 - Marc Marquez 298

2 - Andrea Dovizioso 261

3 - Maverick Vinales 230

4 - Daniel Pedrosa 210

5 - Valentino Rossi 208

Rivivi qui sotto il live della gara.

MOMENTI CLOU 

- Vince Pedrosa su Zarco, Marquez terzo.

- Nell'ultimo giro Pedrosa sorpassa Marquez e vola in testa. 

- Fuori pista anche Dovizioso: lungo in curva finisce nella sabbia e cade. Rientra in pista, ma il Mondiale è finito. 

- Clamoroso: Marquez infila Zarco, ma dopo poche curve rischia la caduta e rimane in piedi per un soffio. Esce di pista e va sulla sabbia, poi rientra in quinta posizione alle spalle di Dovizioso. Pochi giri e anche Lorenzo finisce a terra: è fuori. 

VIDEO / Marquez fuori pista

- Nuovo messaggio dal team per Lorenzo: "-1". Potrebbe essere una richiesta di lasciar passare il compagno. Lorenzo continua però a non lasciare strada a Dovi quando mancano 11 giri alla conclusione

- Messaggio dai box per Jorge Lorenzo: "Mappa 8".  Non è chiaro cosa significhi, ma il maiorchino continua a viaggiare regolare davanti a Dovizioso. La coppia Ducati cede oltre un secondo a Pedrosa, terzo.

- Zarco guida su Marquez e Pedrosa, quarta e quinta - col treno di testa - le due Ducati di Lorenzo e Dovizioso. Il forlivese in scia al compagno di squadra, senza riuscire, nè provare, a superarlo. 

- VIDEO / I sorpassi di Zarco a Pedrosa e Marquez

- Scatta fortissimo Pedrosa in partenza che si mette alle spalle di Marquez e 'protegge' il compagno prima di essere infilato da Zarco. Dovizioso risale posizioni ed è quinto. 

Rivivi la gara giro per giro

LE DICHIARAZIONI - "Ho dato tutto, ma non avevo tante carte da usare", ammette Dovizioso ai microfoni Sky a fine gara. "Sono comunque contento di questa stagione". Nessun problema con Lorenzo che non lo ha fatto passare: "Non ne avevo, averlo davanti mi aiutava a restare attaccato agli altri". Quindi i complimenti al rivale: "Anche quest'anno è riuscito a fare la differenza".

Non nasconde di aver avuto paura, Marquez, quando è uscito di pista. "Ho sempre cercato di mantenere la calma, alla curva uno ho perso per un attimo di concentrazione durante la staccata e ho frenato un pò troppo tardi, ma è andata bene: 'stile Marquez'. Congratulazioni, comunque, a 'Dovi' e alla Ducati: sono stati molto competitivi fino alla fine del Mondiale". 

MOTO3 - Successo di Jorge Martin in Moto3. Lo spagnolo ha preceduto di quasi quattro secondi il connazionale Joan Mir. Completa un podio tutto spagnolo Marcos Ramirez, terzo. Subito dietro di lui Romano Fenati, quarto e migliore degli italiani. Nella top 10 anche Enea Bastianini, quinto, e Dennis Foggia, settimo. Più indietro Niccolò Antonelli e Andrea Migno, rispettivamente 14° e 16°. Nelle retrovie Lorenzo Dalla Porta (20°), Manuel Pagliani (22°), Tony Arbolino (25°), Marco Bezzecchi

WAGSMOTOGP_22182980_161308

LA CLASSIFICA PILOTI 

1. Marc Marquez (Esp) 298 punti

2. Andrea Dovizioso (Ita) 261

3. Maverick Viñales (Esp) 230

4. Dani Pedrosa (Esp) 210

5. Valentino Rossi (Ita) 208

6. Johann Zarco (Fra) 174

7. Jorge Lorenzo (Esp) 137

8. Danilo Petrucci (Ita) 124

9. Cal Crutchlow (Gbr) 112

10. Jonas Folger (Ger) 84

CLASSIFICA COSTRUTTORI

PALERMO (ITALPRESS)

1. Honda 357

2. Yamaha 321

3. Ducati 310

4. Suzuki 100

5. KTM 69

6. Aprilia 64