Roma, 15 settembre 2017 - Il weekend della Formula 1 si apre con le prove libere del Gp di Singapore (qui gli orari per seguirlo in tv). E' ancora Daniel Ricciardo a dettare il ritmo dei tempi nelle seconda sessionee. L'australiano della Red Bull ferma i cronometri sull'1"40"852 precedendo di oltre mezzo secondo il compagno di squadra Max Verstappen. Terzo miglior tempo per l'inglese Lewis Hamilton su Mercedes, staccato di 0"703. Quarta l'altra Mercedes di Valtteri Bottas a oltre 1 secondo e 2 decimi. In difficoltà le Ferrari con Kimi Raikkonen soltanto nono a quasi due secondi. Undicesimo tempo invece per Sebastian Vattel sull'altra Ferrari, staccato anche lui di oltre 2 secondi. Il tedesco c'è da dire che ha girato a lungo con gomma gialla per una simulazione di Gran Premio.

Qualifiche, segui qui la diretta dalle 15

LA PRIMA SESSIONE - Il pilota della Red Bull aveva segnato anche nella prima sessione di libere il miglior tempo in 1'42"489. Dietro di lui Sebastian Vettel con la Ferrari, staccato di 109 millesimi, terzo Max Verstappen con l'altra Red Bull a 415millesimi. Quarto posto per il leader della classifica del Mondiale, Lewis Hamilton su Mercedes a 934 millesimi. Settimo tempo per Kimi Raikkonen a 1"245 da Ricciardo, preceduto dal messicano Sergio Perez su Force India (quinto tempo) e dal connazionale al volante della Mercedes Valtteri Bottas in ritardo di 945 millesimi sul più veloce di queste prima libere. Completano la top ten lo spagnolo Fernando Alonso su McLaren, il tedesco Nico Hulkenberg su Renault e il russo Daniil Kvyat su Toro Rosso. Da segnalare il 16esimo tempo del pilota italiano Antonio Giovinazzi a bordo di una Haas, staccato di oltre 4 secondi.