Roma, 25 agosto 2017 - Prove condizionate dal maltempo al Gp del Belgio 2017. Causa pioggia forte sulla pista di Spa-Francorchamps, le libere 2 si stoppano a venti minuti dal termine, con tutte le vetture ai box. Il miglior tempo nella sessione pomeridiana è quello di Lewis Hamilton, che ha fermato il cronometro sull'1'44"753 precedendo la Ferrari di Kimi Raikkonen (1'45"015), più veloce nelle libere 1.  Terzo tempo per il compagno di squadra Valtteri Bottas (1'45"180). Quarto crono per la Red Bull di Max Verstappen (1'45"225) davanti alla Ferrari di Sebastian Vettel (1'45"235), quinto, e all'altra monoposto della scuderia austriaca guidata da Daniel Ricciardo (1'46"072), sesto. 

LIBERE 1 - Nelle prime libere - iniziate alle 10 di questa mattina - il più veloce è stato Kimi Raikkonen, che ha festeggiato così il rinnovo del contratto con la Ferrari. Il pilota finlandese ferma il cronometro a 1'45"502, precedendo di 53 millesimi il britannico Lewis Hamilton (Mercedes). Terzo tempo per il tedesco Sebastian Vettel (Ferrari), a 145 millesimi dal compagno di scuderia. Sotto il secondo di distacco Max Verstappen, Daniel Ricciardo (entrambi Red Bull) e Valtteri Bottas (Mercedes), rispettivamente dal quarto al sesto posto di queste prime libere. 

Formula 1 Gp Belgio, orari tv (diretta Sky e differita Rai)

Le libere sono cominciate con un incidente a Felipe Massa, uscito male dalla curva 5 e finito contro il muretto. Il pilota della Williams è stato portato al centro medico per un controllo precauzionale e le prove sono state sospese per alcuni minuti, e poi riprese regolarmente. Massa non ha partecipato all'ultimo Gp, in Ungheria, per problemi di salute, ma è stato dichiarato in seguito idoneo a tornare in gara in vista del gran premio del Belgio.