Venafro (Isernia), 12 luglio 2017 - Il poeta, scrittore, editore e fondatore della rivista letteraria 'Foglio Volante', Amerigo Iannacone, è morto investito da un'auto. 

Il 67 anni di Venafro (Isernia) è stato travolto da una vettura davanti all'ospedale, mentre stava andando al bar. Secondo quanto ricostruito Iannacone si stava recando in un caffè, nei pressi dell'ospedale 'Santissimo Rosario', dove abitualmente faceva colazione, quando è stato investito da una Alfa 156 condotta da un 80enne di Venafro.

L'uomo si è fermato per prestare i primi soccorsi, ma per lo scrittore non c'era più nulla da fare. La Casilina 6 Dir, la strada dell'incidente, è bloccata per i rilievi dei carabinieri. Il sindaco della cittadina in provincia di Isernia, Antonio Sorbo: "Una persona che ha lavorato per la cultura. Con lui stavamo realizzando alcune iniziative per l'estate venafrana. Una grande perdita per la nostra città".

Il 17 maggio Iannacone aveva presentato il suo nuovo libro "C'ero anch'io - Un'autobiografia o quasi” (Edizioni Eva, Venafro 2017).