Tim, Rossi pronto a lasciare a fine mandato

Presidente non diponibile a scadenza mandato ad aprile

Il presidente di Tim Salvatore Rossi è pronto a lasciare il vertice di Tim. Secondo quanto apprende l'ANSA, l'ex direttore generale della Banca d'Italia, da oltre quatto anni presidente di Tim, non sarà disponibile ad un nuovo mandato al vertice del gruppo. Rossi avrebbe comunicato questa decisione ai suoi piu stretti collaboratori e con ogni probabilità potrebbe comunicarla formalmente domani in occasione della riunione del cda, l'ultima prima della fine dell'anno. Il cda di Tim è in scadenza e il rinnovo è previsto con l'assemblea del prossimo 23 aprile. Il mandato di Rossi al vertice è tra i più duraturi degli ultimi 20 anni.