Martedì 21 Maggio 2024

Parigi: Paltrinieri 'strafelice per Tamberi, nessuna invidia'

'Accetto il verdetto: lui grande amico e atleta che stimo'

Parigi: Paltrinieri 'strafelice per Tamberi, nessuna invidia'

Parigi: Paltrinieri 'strafelice per Tamberi, nessuna invidia'

"Non so se realmente serva che io dica qualcosa rispetto a oggi, ma me lo stanno chiedendo tutti quindi vi dico cosa penso. Oggi è successo qualcosa di bellissimo, un mio grande amico e un atleta che stimo tantissimo è stato scelto per fare il portabandiera alle prossime Olimpiadi e io non posso che essere strafelice per lui". Gregorio Paltrinieri, che pure era nella rosa dei super papabili per rappresentare l'Italia ai prossimi Giochi di Parigi, ha voluto esternare la stima e le felicitazioni nei confronti di Gianmarco Tamberi, scelto come portabandiera in coppia con Arianna Errigo. "E' un traguardo incredibile, una grande responsabilità ma anche un privilegio che tutti vorremmo vivere nella nostra vita - scrive su Instagram l'olimpionico del nuoto -. Semplicemente doveva essere fatta una scelta probabilmente anche soggettiva e in quanto tale ne accetto il verdetto. Non c'è invidia o risentimento nl mio animo in questo momento, sono contento di poterlo seguire insieme ad Arianna Errigo (incredibile atleta anche lei) in questa grandiosa esperienza che è l'Olimpiade. Much love per i nostri capitani. P.S. Ultima cosa, mi avevano detto che sarei stato nel 2021 ma niente, mi avevano detto allora 2024, ma niente, mi obbligano a... vabbè non lo dico".