Sabato 15 Giugno 2024

Operazione antidroga in Lombardia

Indagine a Como, arresti anche in Piemonte e Calabria

Operazione antidroga in Lombardia

Operazione antidroga in Lombardia

Un'operazione antidroga e antimafia in Lombardia ha portato a smantellare due presunte organizzazioni criminali e ad emettere 25 ordinanze di custodia cautelare in carcere più altre 5 ordinanze applicative degli arresti domiciliari nei confronti di altrettante persone, dimoranti in Lombardia, Piemonte e Calabria. L'operazione, tuttora in corso, condotta dello Sco e dalla Squadra mobile di Como, sta coinvolgendo centinaia di investigatori delle squadre mobili di diverse province del territorio nazionale, ed è coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Milano. Le persone coinvolte sono indagate a vario titolo per "associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti con l'aggravante dell'associazione armata, usura ed estorsione con l'aggravante del metodo mafioso, autoriciclaggio per aver riutilizzato i proventi dell'attività di spaccio per acquistare locali pubblici e finanziare società, intestazione fittizia, indebita percezione di erogazioni pubbliche, per aver ottenuto mutui attraverso fondi di garanzie per il tramite di documentazione falsa".