Mourinho 'è dura essere sostituiti così, mi scuso con Sanches'

Tecnico Roma: 'Senza Dybala manca classe, senza Lukaku fisicità'

"Voglio chiedere scusa pubblicamente a Renato (Sanches, ndr), è dura per lui ma anche per un allenatore e mi scuso. L'ho fatto 3/4 volte nella mia carriera". Dopo il ko a Bologna il tecnico della Roma José Mourinho ai microfoni di Dazn ha chiesto scusa al giocatore portoghese per averlo sostituito dopo soli 19' minuti dalla sua entrata in campo nella ripresa. "Senza Paulo (Dybala, ndr) la classe non c'è, e senza Romelu, la fisicità non c'è - aggiunge Mourinho - La gente in campo voleva fare meglio e dare di più. Però se non abbiamo avuto nessun problema tattico, abbiamo avuto grandi difficoltà a livello fisico. Loro hanno tanti giocatori con tanta gamba mentre noi no. Kristensen ha i suoi limiti dal punto di vista tecnico ma ha fisicità. Poi la partita è diventata più complicata nonostante abbiamo avuto le opportunità per segnare".