Giovedì 30 Maggio 2024

L'ex vicepresidente dell'Ecuador Glas trasferito in carcere

E' accusato di appropriazione indebita di fondi pubblici

L'ex vicepresidente dell'Ecuador Glas trasferito in carcere

L'ex vicepresidente dell'Ecuador Glas trasferito in carcere

L'ex vicepresidente dell'Ecuador Jorge Glas, 54 anni, arrestato nella notte con un blitz nell'ambasciata messicana dove aveva trovato rifugio, è stato trasferito nel carcere di massima sicurezza La Roca, a Guayaquil. Lo si legge in una nota dell'agenzia penitenziaria statale. Glas, uno degli uomini forti del presidente progressista Rafael Correa (2007-2017), dalla fine del suo mandato è stato più volte in carcere per condanne e accuse di corruzione, che lui ha denunciato come persecuzione politica. L'uomo è attualmente accusato di appropriazione indebita di fondi pubblici nell'ambito di un'inchiesta sulla ricostruzione della provincia costiera di Manabí, la più colpita nel grave terremoto del 2016.