Lunedì 20 Maggio 2024

I bambini di Asti con i loro disegni cancellano le svastiche

Erano apparse sulle sede di un coordinamento per la casa

I bambini di Asti con i loro disegni cancellano le svastiche

I bambini di Asti con i loro disegni cancellano le svastiche

Dove c'erano delle svastiche ora c'è un murales. Ad Asti, nel quartiere Praia, una cinquantina di bambini, del doposcuola Peter Pan hanno, come riportato questa mattina nelle pagine locali della Stampa, disegnato un graffito per coprire simboli neonazisti e frasi inneggianti Hitler e Mussolini, che nel dicembre scorso erano apparse sulle serrande della sede del coordinamento Asti est, un'associazione per il diritto alla casa. Dopo l'azione vandalica ci fu una grande manifestazione in solidarietà e in molti si offrirono di ripulire. Da qui il progetto che ha coinvolto il Peter Pan. Quattro mesi di lavoro a cui hanno partecipato in tanti. Matteo Bisaccia, artista dello Spazio Eo, ha tracciato le prime linee del murales per poi passarle alle educatrici del Peter Pan e ai loro bambini, che, anche con alcuni 'pasticci', hanno colorato il muro, con disegni che avevano come tema la casa. "Abbiamo lasciato ai bimbi la libertà di sbagliare e di creare - racconta il presidente del Coordinamento Asti Est, Samuele Gullino - - non volevamo un opera perfetta ma un opera viva". Il murales è stato inaugurato con una grande festa che ha coinvolto tutto il quartiere, con giochi e musica.