Martedì 16 Aprile 2024

Giù 16% compravendite immobili nel secondo trimestre 2023

Crollano anche le convenzioni notarili per mutui, -35,5% annuo

Giù 16% compravendite immobili nel secondo trimestre 2023

Giù 16% compravendite immobili nel secondo trimestre 2023

Calo delle compravendite immobiliari nella prima metà dello scorso anno e ancora più consistente la contrazione dei mutui. Secondo i dati dell'Istat su fonte notarile nel secondo trimestre 2023 sono 235.725 le convenzioni notarili di compravendita e le altre convenzioni relative ad atti traslativi a titolo oneroso per unità immobiliari. La variazione percentuale calcolata sul dato destagionalizzato è di -4,1% rispetto al trimestre precedente, mentre la variazione su base annua calcolata sul dato non destagionalizzato è di -16,0%. Le convenzioni notarili per mutui, finanziamenti e altre obbligazioni con costituzione di ipoteca immobiliare sono 78.512. La variazione percentuale calcolata sul dato destagionalizzato è di -7,3% rispetto al trimestre precedente, mentre la variazione su base annua calcolata sul dato non destagionalizzato è di -35,3%.