Buckingham Palace, 'diagnosticato un cancro a re Carlo'

'E' trattabile. Il sovrano ha già iniziato le cure'

Buckingham Palace, 'diagnosticato un cancro a re Carlo'

Buckingham Palace, 'diagnosticato un cancro a re Carlo'

Buckingham Palace ha reso noto che è stato diagnosticato un cancro a re Carlo a margine dell'intervento a cui il sovrano è stato sottoposto poco più di una settimana fa nella London Clinic, lo stesso ospedale privato di Londra in cui alcuni giorni prima era stata operata per una delicata operazione all'addome rimasta di natura imprecisata sua nuora Kate, principessa di Galles, consorte dell'erede al trono William. Il palazzo non ha indicato dove il cancro sia localizzato né di che tipo sia, limitandosi a sottolineare che è considerato trattabile e che Carlo ha iniziato oggi stesso un ciclo di "trattamenti regolari". La corte aggiunge che "la pausa" negli impegni pubblici ufficiali iniziata dopo l'intervento alla prostata è destinata a questo punto ad allungarsi e che altri membri senior della famiglia reale saranno chiamati a fare le veci. Ma anche che il re intende per il momento proseguire nei suoi "doveri costituzionali" di capo di Stato e che quindi non vi sarà bisogno di una supplenza formale. Il sovrano "resta totalmente positivo sul trattamento e conta di ritornare a svolgere pienamente i suoi impegni pubblici non appena possibile", recita il comunicato di Buckingham Palace. Carlo è stato visto nelle scorse ore alla messa domenicale della chiesa di Sandringham, vicino alla residenza reale di campagna nel Norfolk inglese, per la prima volta in pubblico dopo l'uscita dalla clinica, mostrandosi sorridente e rispondendo ai saluti della gente. Mentre proprio oggi è stato annunciato per mercoledì il ritorno del suo primogenito William all'attività pubblica, dopo che anche l'erede era stato assente dalle scene per assistere sua moglie Kate convalescente e accudire i figli.