Giovedì 18 Aprile 2024

Anm, se con test si vuole controllo personalità è arbitrio

'Non servono a nulla, sono solamente propaganda'

Anm, se con test si vuole controllo personalità è arbitrio

Anm, se con test si vuole controllo personalità è arbitrio

"La dispensa per infermità anche psichica esiste nel nostro ordinamento da tempo immemorabile, da una legge del '46. Se ci sono casi di squilibrio patologico si interviene, ma il ministro della Giustizia ha già un potere di vigilanza e ha gli strumenti per intervenire in questi casi. Se poi si vuole controllare altro che non sia la patologia psicologica, ma il modo di essere, l'espressione di una personalità che non piace, questo è arbitrio". Così il presidente dell'Anm, Giuseppe Santalucia, a SkyTg24 in merito ai testi psicoattitudinali per i magistrati introdotti dal governo, secondo il quale "non servono a nulla, anzi è solamente propaganda".