Accordo in Ue sulla riforma del mercato dell'elettricità

Incoraggiare gli investimenti nelle energie green

Stati membri ed eurodeputati hanno concluso oggi un accordo sulla riforma del mercato Ue dell'elettricità inteso a incoraggiare gli investimenti nelle energie senza emissioni di carbonio - compreso il nucleare - e a moderare le bollette dei consumatori, ha annunciato il Consiglio europeo in un comunicato stampa. L'accordo, concluso dopo una notte di difficili negoziati, "contribuirà a stabilizzare i mercati a lungo termine e ad accelerare la diffusione delle energie rinnovabili e non fossili", ha affermato la ministra spagnolo dell'Energia, Teresa Ribera, il cui Paese detiene la presidenza di turno dell'Unione europea.