Google: in arrivo importanti novità per Lens, Maps e Translate

Le app utilizzeranno l’intelligenza artificiale per sfruttare delle nuove funzionalità e diventare ancora più intuitive e coinvolgenti

Il logo di Google

Il logo di Google

Big G è pronta a rinnovare le sue app sfruttando l’IA. Google Lens offrirà agli utenti una ricerca di immagini più semplice e immediata, le mappe di Maps saranno più immersive, con percorsi migliorati per biciclette e pedoni e l’arrivo dellavisualizzazione immersiva che permette di trovare, semplicemente usando la fotocamera dello smartphone, i luoghi d’interesse nei dintorni. In arrivo novità anche per Translate, la feature per le traduzioni fornirà ora dei testi più fedeli al contesto e il supporto per nuove lingue. Google Lens sfrutta ora l’intelligenza artificiale Nuovo aggiornamento per Google Lens, la feature che consente agli utenti di cercare un’immagine su internet partendo da una foto scattata con lo smartphone. Grazie alla nuova funzionalità chiamata “Search Your Screen" si potrà cercare ciò che è visibile in una foto, in un video sul web, in un'app senza dover uscire dall’applicazione che si sta usando. Con la ricerca multipla, inoltre, si potranno cercare informazioni partendo da un’immagine e da un testo insieme. In arrivo (per il momento solo negli Stati Uniti) anche la funzione “vicino a noi” che permetterà agli utenti di cercare ciò che si è immortalato in foto nei negozi presenti nei dintorni. Le novità di Google Maps L’intelligenza artificiale è pronta a rivoluzionare anche l’app per la navigazione di Google. La novità più importante in arrivo su Maps con uno dei prossimi aggiornamenti è la visualizzazione immersiva che permette di esplorare un posto in modo più coinvolgente, sfruttando l’IA e combinando tra loro le informazioni sul meteo, sul traffico e sull’affollamento dell’area. La feature arriverà anche in Italia nei prossimi mesi relativamente alle città di Firenze e Venezia. Pronta al rilascio (anche se non ancora in Italia) anche Live View, la funzionalità di Maps per cercare nei dintorni luoghi, servizi, strade e fermate dei mezzi pubblici. Con l’aggiornamento utilizzerà in modo molto più intenso l’intelligenza artificiale e basterà inquadrare la zona di interesse con la fotocamera dello smartphone per trovare in tempo reale quello che si sta cercando. Live View funzionerà anche nelle grandi stazioni, negli aeroporti e nei centri commerciali. Intelligenza artificiale ma anche sostenibilità: sul nuovo Maps miglioreranno le indicazioni per biciclette e sentieri pedonali, con le indicazioni su quale sia il percorso più ecologico che si può percorrere. Le nuove traduzione di Google Intelligenza artificiale al centro dell’innovazione anche dell’app Translate. Le traduzioni di Google di testi e audio useranno l’IA per fornire agli utenti testi più completi e in linea con il contesto. In arrivo anche il supporto a diverse nuove lingue come basco, corso, hawaiiano, curdo, latino, lussemburghese, sudanese, yiddish e zulu.