Apple, in arrivo un dispositivo per la realtà estesa nel 2023

Un nuovo device con un sistema operativo indipendente della Mela dovrebbe vedere la luce il prossimo anno: servirà per vivere la realtà virtuale insieme a quella aumentata

Dispositivi per la realtà aumentata

Dispositivi per la realtà aumentata

Apple starebbe lavorando a un nuovo dispositivo che permetterà di utilizzare la realtà virtuale in modo diverso rispetto ai classici visori. Dovrebbe vedere la luce anche un sistema operativo completamente nuovo – chiamato xrOS – per sfruttare al meglio il nuovo device, con app dedicate. L’indiscrezione è di Bloomberg, che aggiunge che Cupertino starebbe anche sviluppando un software sdk per permettere agli sviluppatori di creare le app per il nuovo device. Il nuovo dispositivo vedrà la luce nel 2023 Manca davvero poco, almeno stando ai rumors comparsi in rete, per l’arrivo di un nuovo dispositivo Apple dedicato alla realtà virtuale. Per essere più precisi, il device al quale sta lavorando la Mela servirebbe per vivere un’esperienza ancora più coinvolgente chiamata ‘realtà estesa’ (xr, ovverosia extended reality). Di cosa si tratta? È un termine che definisce un sistema nuovo che comprende sia la realtà aumentata che quella virtuale. La prima è quella che sovrappone elementi grafici e testuali al contesto reale che vive l’utente, la seconda è quella capace di regalare a chi la utilizza un’esperienza completamente virtuale, dando la sensazione di trovarsi in un luogo completamente diverso al contesto. Quello che vuole fare Apple, almeno secondo le indiscrezioni, è creare un dispositivo che combini queste due realtà, garantendo un’esperienza ancora più immersiva e coinvolgente e, per quanto possibile, naturale. Un nuovo sistema operativo Il dispositivo al quale starebbe lavorando Apple e che dovrebbe arrivare nel 2023 sarà anche dotato di un sistema operativo nuovo, completamente dedicato. Il nome scelto da Cupertino – come spiega Bloomberg – è xrOS. Il punto di forza del nuovo device, come accade spesso per i nuovi dispositivi Apple, sarebbe quello di avere uno store completamente dedicato, con app pensate e realizzate esclusivamente per il device e capaci di sviluppare a pieno le potenzialità della nuova visione del mondo digitale di Cupertino.