Sabato 22 Giugno 2024

Vittozzi batte anche l’influenza: e conquista il bronzo ai Mondiali

Lisa Vittozzi fa centro e conquista la medaglia di bronzo nella 15 chilometri individuale dei Campionati mondiali di biathlon di Oberhof. A soli pochi giorni dall’attacco influenzale, l’azzurra è giunta terza nella gara più lunga del biathlon. Doppietta svedese con Hanna Oeberg a precedere dopo 43’36”1 (un errore al poligono) la connazionale Linn Persson giunta con 10”3 di ritardo e nessun errore al tiro. Per Vittozzi, giunta a 28”0 (un errore all’ultimo poligono), quella di ieri è la sesta medaglia iridata in carriera, la seconda nell’individuale dopo l’argento di Oestersund del 2019 quando giunse alle spalle di Hanna Oeberg. Lisa, 28 anni, sappadina portacolori del Centro Sportivo Carabinieri, ai Mondiali ha conquistato anche quattro medaglie iridate in staffetta (argento con la mista ad Anterselva 2020 e a Oberhof 2023, e bronzo con la squadra femminile a Kontiolahti 2015 e con la mista a Oestersund 2019). Quarta a venti secondi dal podio l’altra azzurra Samuela Comola. Quindicesima a oltre tre minuti Dorothea Wierer (4 errori).