Maverick Vinales ha firmato per Aprilia. Ora è ufficiale e lo spagnolo sarà in sella alla RS-GP del 2022. Un anno di contratto con opzione sulla stagione successiva, i termini dell’accordo raggiunto fra Massimo Rivola, ad di Aprilia Racing e l’ormai ex Yamaha. Vinales affiancherà Aleix Espargaro, con Savadori ricollocato nel ruolo di tester. Da capire se Aprilia ridisegnerà anche un futuro (da collaudatore) a Dovizioso. "Vinales – sono parole di Rivola – è un pilota di altissimo livello, uno dei talenti puri della classe regina. Il nostro obiettivo? Portare Aprilia al successo".

Vinales non ha corso il Gp di Austria di domenica perchè sospeso da Yamaha "per motivi disciplinari". Nella gara pazza (a causa della pioggia) di Zeltweg ha vinto Binder (Ktm) su Bagnaia (Ducati). Poi il tributo del pubblico austriaco all’addio alle corse di Valentino Rossi.

Riccardo Galli