Mercoledì 29 Maggio 2024

Sinner-Medvedev in tv: dove vedere la finale del Masters 1000 di Miami

L'altoatesino, dopo aver battuto Alcaraz, cerca non solo il primo trionfo a livello di Masters 1000, ma anche la prima affermazione della carriera contro il russo

Jannik Sinner

Jannik Sinner

Miami (Stati Uniti), 1 aprile 2023 - Jannik Sinner prova a completare la strepitosa settimana vissuta a Miami, cercando il primo trionfo a livello di Masters 1000 della propria carriera. Per la seconda volta, è in finale nel torneo californiano: nel 2021 l'altoatesino dovette arrendersi a Hubert Hurkacz, mentre stavolta il suo avversario nell'atto conclusivo sarà Daniil Medvedev, che viene dal derby russo vinto contro Karen Khachanov per 7-6, 3-6, 6-3. Il nostro portacolori invece è reduce dal capolavoro compiuto in semifinale, dove ha avuto ragione di Carlos Alcaraz, battuto in rimonta. Un successo tanto emozionante quanto importante, che certifica la crescita del classe 2001, ormai non più solo in grado di giocarsela ad armi pari con i migliori del mondo, ma anche di sconfiggerli. Adesso a Sinner manca l'ultimo gradino da scalare: stendere un avversario come Medvedev con il quale ha sempre perso. L'ultima volta? Il 19 febbraio scorso, quando il russo si è imposto nella finale dell'Atp 500 di Rotterdam. Dopo aver fatto proprio il primo set, l'italiano ha ceduto nei due parziali successivi, evidenziando un evidente calo fisico (7-5, 2-6, 2-6).

Gli altri precedenti 

Fra l'azzurro e il russo sono cinque i precedenti, tutti favorevoli al secondo. La prima volta che i due si sono affrontati risale al secondo turno di Marsiglia 2020, quando Sinner ha dovuto alzare bandiera bianca nonostante un clamoroso primo set. Niente da fare per il nativo di San Candido neppure l'anno dopo, sempre a Marsiglia, con il 27enne di Mosca a imporsi nei quarti di finale. Nel 2021, Sinner e Medvedev si sono incontrati in una seconda occasione: alle Atp Finals di Torino e per un soffio a Sinner non è riuscita l'impresa (anche un match point per il nostro portacolori). L'ultima sfida prima della già citata finale di Rotterdam è andata in scena nel 2022 nei quarti dell'Atp di Vienna. 

Prospettive di classifica

Il sontuoso cammino a Miami di cui si è reso protagonista Sinner gli ha permesso di issarsi fino alla nona posizione della classifica mondiale, che corrisponde al suo best ranking. Occhio però, perché se l'italiano dovesse laurearsi campione in Florida, allora guadagnerebbe addirittura la sesta piazza. 

Le parole di Sinner

Dopo l'affermazione ai danni di Alcaraz, Sinner ha commentato così la finalissima che lo attende contro Medvedev: "Sarà un match molto, molto diverso da quello con Alcaraz. Non ho mai vinto contro Medvedev, quindi vediamo come va. Anche in quel caso dovrò cambiare qualcosa nel mio gioco, mischiare le carte”. 

Orario e dove vedere la finale 

L'incontro fra Sinner e Medvedev va in scena nella giornata di domenica 2 aprile, con l'inizio previsto alle 19 (ora italiana). Sarà possibile seguire l'evento su Sky Sport Tennis (canale 205). L'alternativa è rappresentata dalla modalità streaming: si potrà assistere alla sfida tramite il sito o l'applicazione di Sky Go oppure su Now, il servizio di streaming live e on demand di Sky.

Leggi anche: Il racconto dell'impresa di Sinner contro Alcaraz