Giovedì 18 Luglio 2024

Quartararo e Dovizioso, che botti Mano e polso ko: colpa del cross

Il francese: "Per fortuna non dovrò operarmi". Maxi ingessatura per Andrea:. "Un paio d’ore di paura"

Migration

Tutta colpa del motocross. E nel giro di 48 ore, prima Andrea Dovizioso e ieri Fabio Quartararo sono finiti al pronto soccorso per scivoloni e fratture.

"Ho avuto una caduta durante il mio allenamento di motocross – ha annunciato Quartararo sui social (nella foto)–. Ho subito una piccola frattura alla mano sinistra...". Frattura, per fortuna, non scomposta o grave da dover ricorrere al chirurgo. "Nessun intervento chirurgico necessario, ma solo il tempo per riprendersi", ha chiarito Quartararo.

E di tempo, il pilota Yamaha ne avrà, visto che una volta interrotte le sessioni di allenamento (di motocross), in pista, tornerà solo a febbraio 2023.

Ed è andata decisamente peggio ad Andrea Dovizioso che – da appassionato di cross – è caduto riportando la frattura scomposta del polso destro. E’ accaduto sulla pista di Fermo. Dopo il botto Dovi è stato trasferito in ospedale, da dove è uscito con una vistosa ingessatura.

Poi il racconto – anche in questo caso via social – per sdrammatizzare un po’ il fattaccio.

"C’è questa nuova moda – ha scritto Dovizioso – che i crossisti seguono: far vedere le loro fratture. E io, che un po’ crossista mi sento, ho deciso di giocarmi la carta della frattura al polso. Scomposta per bene... naturalmente. Ho vissuto un paio d’ore di paura".

Riccardo Galli