Eckhoff vince la sprint di Oberhof
Eckhoff vince la sprint di Oberhof

Oberhof (Germania), 8 gennaio 2021 - Il 2021 si apre ancora nel segno della Norvegia: nella sprint femminile di Oberhof che inaugura l'anno nuovo arriva una splendida vittoria da parte di Tiril Eckhoff, capace di chiudere senza errori e con margine sulle altre in modo tale da rendere molto probabile anche la vittoria nella gara a inseguimento. 

La gara

Le big hanno scelto tutte pettorali del secondo e terzo gruppo, tanto che si è dovuto aspettare del tempo prima di vedere la gara vera. Una delle primissime a partire però è stata proprio Eckhoff, che grazie a una gestione perfetta del poligono ha fatto capire di essere di nuovo la donna da battere. Una volta transitata alla fotocellula dopo la sessione di tiro in piedi era già chiaro che andasse a vincere, ma poi si è avuto la conferma quado le avversarie più temibili per il passo sigli sci, Roiseland ed Herrmann, non hanno trovato lo zero. Anzi, nessuna delle due è riuscita a completare una sessione senza errori e per questo anche il vantaggio in vista dell'inseguimento è già consistente.

Con lo zero ha chiuso Hanna Oeberg, che però sugli sci non può tenere il passo della norvegese e si è dovuta accontentare del secondo posto. A completare il podio la sorpresa di giornata Lisa Teresa Hauser, che per la prima volta in carriera chiude tra le prime tre, a 40 secondi di distacco con un errore in piedi.

Le italiane

Giornata da dimenticare per l'Italia: Wierer nonostante sessioni di tiro velocissime ha commesso due errori e ha chiuso in 31esima posizione, il peggior risultato in assoluto delle sue ultime stagioni. All'inseguimento si è qualificata anche Lardschneider, 45esima, ma non Vittozzi che ha compromesso la gara con un disastroso primo poligono senza alcun bersaglio coperto.

Leggi anche: i convocati azzurri per Adelboden