Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
31 gen 2022

Nessuno come Nadal: 21 Slam per la storia

Il campione spagnolo batte Medvedev nella finale dell’Australian Open con una grande rimonta e gli applausi di Djokovic e Federer

31 gen 2022
paolo franci
Sport

di Paolo Franci "C’mon! C’mon! C’mon". E’ il momento preciso in cui Daniil Medvedev deve aver annusato che, forse, non avrebbe vinto e non sarebbe diventato numero uno al mondo. In quello stesso istante, invece, Rafa deve aver compreso che, sì, sarebbe stato un Neil Armstrong, il primo uomo sulla luna. Il primo a vincere 21 Slam. E lo ha urlato con quel triplo "C’mon!" dopo aver annullato tre palle break sullo 0-40 al 6° gioco nel terzo set. Avesse perso quel servizio sotto di 2 set a zero, Medvedev avrebbe chiuso la faccenda. E invece. Lo ha fatto a 35 anni dopo essere resuscitato da un infortunio che gli ha fatto rischiare di esserci lì in Australia, sì, magari da commentatore della tv spagnola. Lo ha fatto al termine di un torneo che è stato una guerra continua, nella quale la sua incredibile tenuta fisica ha ridefinito se stessa ancora una volta. Lo ha fatto e si è beccato l’abbraccio degli altri due Vampiri del tennis mondiale, Nole e Roger. Djokovic dixit, un po’ freddino in realtà, ma ci sta per tutto quel che gli hanno fatto passare: "Congratulazioni a Nadal per il suo 21° Slam, un risultato straordinario: ha prevalso uno spirito combattivo impressionante". Più caloroso Federer: "Che partita! Congratulazioni al mio amico e grande rivale Nadal. Qualche mese fa scherzavamo sul fatto che entrambi fossimo con le stampelle. Incredibile, mai sottovalutare un grande campione. Orgogliono di aver condiviso la tua era, Rafa". Bellissimo constatare come i Magnifici Tre continuino in qualche modo a proteggersi l’un l’altro e a proteggere se stessi dall’aggressione della beat generation della racchetta. Sì perchè è vero che Nadal ha vinto il 21° Slam staccando Nole e Roger, ma è altrettanto vero che ha impedito a Medvedev di scollare The Djoker dalla prima posizione ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?