Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
22 lug 2022

LECLERC-VERSTAPPEN

Via agli esami decisivi: la nostra pagelle sui punti di forza. Velocità, sviluppo e cuore per Charles, maturità, numeri e Newey per Max

22 lug 2022

Anche Max Verstappen ha almeno cinque buone ragioni per credere nel bis iridato. Vediamo di illustrarle una per una, con un minimo di buon senso.

NUMERI 10. L’olandese è arrivato a metà stagione con un vantaggio di 38 punti. Non sono tantissimi ma nemmeno sono pochi. Se per assurdo Leclerc vincesse le prossime cinque corse con Max sempre secondo sul traguardo, beh, il Bibitaro sarebbe ancora leader in classifica…

AFFIDABILITÀ 9. Anche Verstappen in stagione è incappato in due zeri, figli di cedimenti meccanici. Ma eravamo ancora a primavera. Dopo, la Red Bull si è dimostrata più solida della Ferrari e questi sono dettagli che alla lunga fanno la differenza.

MATURITA’ 10. Da campione in carica il Tulipano ha acquisito una freddezza che in passato talvolta gli faceva difetto. Ha ridotto al minimo gli errori, anche in qualifica. Rispetto a Leclerc, Verstappen può vantare una esperienza superiore nella gestione del “corpo a corpo”, il duello ruota a ruota che può valere un campionato. Dal durissimo confronto con Hamilton, Max ha imparato tantissimo.

SQUADRA 9. La Red Bull ha una organizzazione migliore della Ferrari. Soprattutto nelle emergenze. I pit stop di Montecarlo e Silverstone hanno mandato nel pallone gli uomini del Muretto Rosso. I vertici Bibitari sono più scafati, hanno l’abitudine a gestire con lucida tempestività le urgenze dettate dalla pista. Non è un bonus di poco conto.

NEWEY 10. Infine, non bisogna sottovalutare il Genio. Adrian Newey, il progettista della Red Bull, è l’unico ingegnere in circolazione in grado di ribaltare la prestazione di una vettura con una trovata da artista. È già capitato in passato, potrebbe capitare di nuovo, anche in considerazione degli annunciati interventi della Fia in materia di saltellamento (da ridurre) delle monoposto.

Purtroppo per Leclerc, Adrian Newey non è un dipendente della Ferrari.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?