TATARUSANU 7. Bravo a dire no a Sanabria e poi a spedire in angolo nel finale, tenendo a galla il Milan. CALABRIA 6,5. Gara accorta, diligente e ordinata. Il cliente difficile, Brekalo, lo tiene incollato però in difesa. TOMORI 6,5. Più attento sui tagli dalla mediana di Brekalo che altro, offre sicurezza. ROMAGNOLI 6. È...

TATARUSANU 7. Bravo a dire no a Sanabria e poi a spedire in angolo nel finale, tenendo a galla il Milan.

CALABRIA 6,5. Gara accorta, diligente e ordinata. Il cliente difficile, Brekalo, lo tiene incollato però in difesa.

TOMORI 6,5. Più attento sui tagli dalla mediana di Brekalo che altro, offre sicurezza.

ROMAGNOLI 6. È sempre lui ad uscire su Belotti e se la cava egregiamente. Ammonito, la sua partita dura solo 45 minuti.

KALULU 5. Soffre moltissimo il dinamismo di Singo e Brekalo. Sostituito.

KESSIE 5,5. Non appare lucido come qualche tempo fa. Si perde Pobega in avvio di secondo tempo e per poco il Torino non pareggia. Sperando che non sia distratto da situazioni extracampo (contratto?).

TONALI 7. Lotta su ogni pallone, chiude ogni pallone e, all’occorrenza, gioca anche in difesa. Regista tuttofare.

SAELEMAEKERS 6. Tanta corsa, molto dinamismo ma idee ogni tanto confuse. Prezioso, però, in fase difensiva.

KRUNIC 6. Suo l’assist (involontario?) per Giroud. Tocca pochi palloni, ma fondamentali. Recupero importante per Pioli.

LEAO 6. Solito giocoliere, alzasse più spesso la testa sarebbe un assist man incredibile.

GIROUD 6,5. Il movimento sul gol, a liberarsi dell’avversario, è da campione.

Kjaer 6. Entra e si perde subito Belotti. Esce il Gallo ma Sanabria non è cliente facile.

Theo Hernandez 5,5. Ritorna in campo per necessità. Non è in condizione e si vede.

Bennacer 6. Entra per far rifiatare Tonali.

Bakayoko 6. Stesso discorso fatto per Bennacer.

Ibrahimovic SV. Cinque minuti per lui.

All. PIOLI 6,5. Vincere, senza mai tirare in porta e soffrendo. Si cresce anche così.

Voto squadra 6,5.

ARBITRO: Aureliano 6,5.

Luca Talotta