Kimi Raikkonen, 38 anni (Ansa)
Kimi Raikkonen, 38 anni (Ansa)

Francorchamps, 22 agosto 2018 – Dopo un'attesa di tre settimane per la consueta pausa estiva, la Formula 1 torna in pista questo weekend per il Gran Premio del Belgio sullo storico circuito di Spa-Francorchamps. L'ultimo appuntamento in Ungheria ha visto Lewis Hamilton consolidare la propria leadership iridata con il successo ottenuto davanti alle due Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen. Di seguito il programma con gli orari del weekend e le info per seguire prove libere, qualifiche e gara in diretta tv. Tutti i live, al solito, sono disponibili per gli abbonati Sky su Sky Sport F1 HD (canale 206 del satellite), mentre l'offerta di Tv8 (in chiaro sul canale 8 del digitale), prevede le differite di qualifiche e gara.

F1 Gp Belgio 2018, diretta. La gara live

Venerdì 24 agosto

Ore 11: prove libere 1

Ore 15: prove libere 2

Sabato 25 agosto

Ore 12: prove libere 3

Ore 15: qualifiche (trasmesse in differita su Tv8 dalle 19)

Domenica 26 agosto

Ore 15.10: la gara (trasmessa in differita su TV8 dalle 21.30)

IL PUNTO DEL MONDIALE – Dopo il Gran Premio di Ungheria, Lewis Hamilton guida la classifica piloti con 213 punti. Seguono i due piloti della Ferrari, Sebastian Vettel (189 pt) e Kimi Raikkonen (146), staccati rispettivamente di 24 e 67 lunghezze. Ai piedi del podio troviamo Valtteri Bottas (132 pt) davanti a Daniel Ricciardo (118) e Max Verstappen (105). Per quanto riguarda i costruttori, è lotta serrata tra Mercedes (345 pt) e Ferrari (335) col team di Stoccarda in testa per soli 10 punti, completa il podio la Red Bull, staccata a quota 223.

Classifica piloti

Classifica costruttori

La Ferrari deve fare i conti con una tradizione sfavorevole sul circuito delle Ardenne, l'ultimo successo del cavallino rampante risale infatti al 2009, con Kimi Raikkonen a precedere Fisichella e Vettel alla bandiera a scacchi. Situazione differente per la Mercedes che qui ha vinto le ultime 3 edizioni del GP, riconfermarsi però sarà più difficile alla luce della potenza mostrata dal motore Ferrari nel corso della stagione. In questo periodo di pausa del mondiale, a far parlare del circus ci ha pensato il mercato piloti con alcune novità in ottica 2019. La trattativa più importante ha visto Daniel Ricciardo firmare con la Renault dopo 4 anni in Red Bull, col posto dell'australiano che andrà al francese della Toro Rosso, Pierre Gasly. Ricciardo prenderà quindi il posto di Carlos Sainz il quale, a sua volta, ha firmato con la McLaren riempiendo il posto vacante lasciato da Fernando Alonso, fresco di annuncio di ritiro dal circus. 

ANSA

IL CIRCUITO – Lungo 7004 metri suddivisi in 19 curve, quello di Spa-Francorchamps è uno dei circuiti storici del mondiale (50 le edizioni del Gp del Belgio qui disputate), oltre ad essere uno dei più amati da piloti e tifosi. La sezione più caratteristica del tracciato – soprannominato 'l'università della Formula 1' in quanto caratterizzato da saliscendi nonché da curve veloci e impegnative - è sicuramente l'Eau Rouge-Radillon, velocissima e ripida combinazione di curve destra-sinistra in salita. Il pilota più vincente qui è Michael Schumacher, forte di 6 successi tra cui il primo assoluto della propria carriera nel 1992. Per quanto riguarda i piloti in attività, guida la classifica Kimi Raikkonen (4 vittorie) davanti a Lewis Hamilton (3) e Sebastian Vettel (2). Un successo in carriera anche per Daniel Ricciardo.