Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
11 giu 2022
11 giu 2022

Formula 1, Binotto su Montecarlo: "Incoerenza sulle decisioni della direzione gara"

Il team principal Ferrari torna sulla linea gialla calpestata da Red Bull in uscita dai box: i piloti non la devono toccare

11 giu 2022
Mattia Binotto
Mattia Binotto
Mattia Binotto
Mattia Binotto

Baku, 11 giugno 2022 - La Ferrari è in pole a Baku con Leclerc davanti a Perez, Verstappen e Sainz, ma c'è ancora amaro in bocca per le decisioni della direzione gara a Montecarlo, con il reclamo Ferrari respinto dopo che le Red Bull avevano toccato la linea gialla in uscita dai box durante la gara. Aspetto, in teoria, vietato dai regolamenti. Il team principal Mattia Binotto ne ha parlato a margine del weekend di Baku mettendo in mostra un certo disappunto per le decisioni prese.

Binotto: "C'è stata incoerenza"


Al netto dell'errore di strategia della Ferrari, a Monaco c'è stato il caso della linea gialla toccata e superata dalle due Red Bull in uscita dal box. Il reclamo delle rosse non ha sortito l'effetto sperato: "Abbiamo chiesto chiarimenti - le parole di Binotto, come si legge su Oasport - Poi abbiamo chiesto alla Fia di rivedere le regole, ed è stato chiarito che i piloti non la devono toccare, come invece è avvenuto a Monaco. Credo ci sia stata qualche incoerenza nelle decisioni e infatti qui a Baku hanno cambiato le note del direttore di gara e l’ingresso ai box".

Leggi anche - Gli orari del gp di Baku

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?