Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
31 mag 2022

Edoardo Molinari ‘prescelto’ Sarà il vice nella Ryder Cup

Un italiano alla guida della squadra Europea nell’edizione 2023: "Giocare in casa ci aiuterà"

31 mag 2022
Edoardo Molinari è stato nominato dal capitano della squadra dell’Europa Henrik Stenson come suo vice nella Ryder Cup dell’anno prossimo in Italia
Edoardo Molinari è stato nominato dal capitano della squadra dell’Europa Henrik Stenson come suo vice nella Ryder Cup dell’anno prossimo in Italia
Edoardo Molinari è stato nominato dal capitano della squadra dell’Europa Henrik Stenson come suo vice nella Ryder Cup dell’anno prossimo in Italia
Edoardo Molinari è stato nominato dal capitano della squadra dell’Europa Henrik Stenson come suo vice nella Ryder Cup dell’anno prossimo in Italia
Edoardo Molinari è stato nominato dal capitano della squadra dell’Europa Henrik Stenson come suo vice nella Ryder Cup dell’anno prossimo in Italia
Edoardo Molinari è stato nominato dal capitano della squadra dell’Europa Henrik Stenson come suo vice nella Ryder Cup dell’anno prossimo in Italia

La Ryder Cup 2023 assume tinte sempre più azzurre. Roma sarà palcoscenico della kermesse che metterà di fronte Europa e Stati Uniti. Ieri il capitano Henrik Stenson ha nominato Edoardo Molinari suo secondo vice dopo il danese Thomas Bjorn. "Sono molto felice e orgoglioso di questa nomina e farò di tutto per riportare in Europa il trofeo – ha dichiarato Molinari - Per me è un sogno che si avvera. Mai avrei pensato di riuscirci. Quando me l’ha chiesto il capitano Stenson credevo scherzasse".

Per l’Italia si tratterà di una prima assoluta sia per l’ospitalità dell’evento che per aver un azzurro nello staff. In campo, ma come giocatore, Edoardo Molinari scese nel 2010 quando, insieme al fratello Francesco, contribuì alla riconquista del trofeo. Nel 2023 come allora il team europeo arriverà all’appuntamento dopo una cocente sconfitta al punto che ci si chiede quante possibilità di vittoria ci potranno essere. "Quando si gioca in casa è sempre diverso. Abbiamo tanti giocatori che possono emergere e con molti siamo amici. Questo aspetto, quando si affronta un incontro in squadra, fa la differenza. Sarà una lotta serrata, ma avremo dalla nostra parte i tifosi italiani dai quali mi aspetto un contributo molto importante". La scelta di Molinari non è casuale. Il torinese infatti, oltre a essere un giocatore d’esperienza, è ingegnere e ha messo la propria competenza al servizio dei golfisti professionisti sviluppando il più avanzato sistema di statistiche al mondo. Statistic Golf sarà utilizzato nella scelta dei giocatori e degli accoppiamenti in occasione delle giornate di match-play. "Sono molto convinto delle competenze, delle statistiche e del potenziale di Molinari – ha detto Stenson –. La sua esperienza è il motivo più importante per cui è diventato vicecapitano. Essere italiano è un valore aggiunto". Molinari lavorerà a stretto contatto con molti giocatori, uno è il fratello Francesco che nel 2018 trascinò l’Europa alla vittoria.

Andrea Ronchi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?