Maxi Lopez (ANSA)
Maxi Lopez (ANSA)

Milano, 30 aprile 2020 – Si riaccende la diatriba a distanza tra Maxi Lopez e Wanda Nara. Al centro dell’ultima “lite” – nata via social – tra l’attaccante del Crotone e la showgirl argentina c’è la gestione dei figli Costantino, Valentino e Benedicto. Lopez attraverso Instagram ha infatti accusato la Nara di aver esposto a maggiori rischi di salute portandoli da Parigi a Milano, uno degli epicentri italiani dell’epidemia di coronavirus.

“Mi piacerebbe sapere – ha scritto in una delle sue “stories” Lopez, che un paio di giorni fa aveva scritto un altro post sottolineando la sofferenza per la lontananza dei figli – con quale criterio hai deciso di non rispettare una quarantena dovuta ad una pandemia mondiale, in un momento in cui a tutti è chiesto di restare a casa, e di portare i nostri figli nell’epicentro del contagio in Italia senza pensare ai rischi corsi. Vorrei sapere cosa ti passa per la testa in questi momenti in cui abbiamo capito che la cosa più importante che abbiamo è la salute dei nostri figli. Sono da questa incoscienza. Se non vuoi farlo per te, fallo almeno per i tuoi cinque figli anche se pare che non te ne importi molto”. Ora resta da capire se arriverà la replica di Wanda Nara che già in passato ha risposto per le rime a Lopez.