Innerhofer secondo in Val Gardena
Innerhofer secondo in Val Gardena

Val Gardena, 14 dicembre 2018 - Sono 5 centesimi di rabbia e di rammarico per Christof Innerhofer che non riesce a centrare il successo nella gara di casa in Val Gardena, battuto dal fuoriclasse norvegese Svindal. Una gara ottima da parte dell'azzurro che è riuscito a stampare il miglior tempo sfruttando l'ottimo pettorale, cosa che lo aveva fatto infuriare nella prova olimpica di Pyeongchang.

Fenomenale soprattutto nella parte centrale del tracciato, dove ha guadagnato su tutti i suoi avversari. SI è riuscito a mettere alle spalle anche un osso duro come Jansrud, arrivato a 22 centesimi di ritardo dal brunicense. Scampato il pericolo Jansrud l'unico ostacolo per la vittoria era il connazionale Svindal, anche perché l'altro azzurro competitivo per la vittoria, Paris, era uscito di pista per un errore. Tiratissimo il testa a testa tra Innerhofer e Svindal, con il norvegese prima in vantaggio i 9 centesimi, poi in parità al secondo intertempo e in lieve ritardo al terzo rilevamento cronometrico. La differenza l'ha fatta nel settore finale in cui ha saputo rosicchiare il tempo giusto per portarsi in vetta alla classifica per soli 5 centesimi di secondo.

Due norvegesi sul podio con un italiano in mezzo. Un dominio da parte dei Norge che piazzano quattro atleti nei primi sette della classifica di oggi in Val Gardena. Domani in programma la discesa libera sulla storica pista di Saslong.

CLASSIFICA SUPER G VAL GARDENA

1) A. Svindal (NOR) 1:28.65

2) C. Innerhofer (ITA) +0.05

3) K. Jansrud (NOR) +0.27

4) A. Kilde (NOR) +0.66

5) J. Ferstl (GER) +0.82

6) M. Mayer (AUT) +0.83

7) A. Sejersted +0.87

8) H. Reichelt (AUT) +0.92

9) A. Sander (GER) +1.03

10) M. Caviezel (SUI) +1.05