Lunedì 17 Giugno 2024
GABRIELE SINI
Calcio

Sassuolo-Torino 1-1, neroverdi e granata si spartiscono la posta in palio

Al gol di Pinamonti risponde Sanabria, in un monday night di Serie A che termina senza vincitori né vinti

Soccer: Serie A ; Sassuolo - Torino

Soccer: Serie A ; Sassuolo - Torino

Reggio Emilia, 3 aprile 2023 - Sassuolo e Torino non sono andate oltre il pareggio nel monday night di Serie A. L'ultima partita della 28^ giornata di campionato si è disputata al Mapei Stadium di Reggio Emilia ed è terminata sul risultato di 1-1. La sfida, dominata in larga parte dai granata di Juric, si era messa meglio per i neroverdi, che avevano sbloccato il risultato al minuto 37 con il gol di Pinamonti. Nella ripresa, al 66' Sanabria ha poi firmato la rete del pareggio, che ha deciso l'esito del match. Il Toro resta, dunque, davanti al Sassuolo in classifica, con un solo punto di vantaggio.

Le formazioni iniziali

Alessio Dionisi schiera il Sassuolo con il 4-3-3. Tra i pali c'è Andrea Consigli, difeso da Jeremy Toljan, Ruan Tressoldi, Gianmarco Ferrari e Rogerio. A centrocampo ci sono i titolarissimi Maxime Lopez, Davide Frattesi e Matheus Henrique, mentre in attacco il tridente è composto da Domenico Berardi, Andrea Pinamonti e Armand Laurienté. Dall'altra parte, Ivan Juric presenta il suo Torino con il 3-4-2-1. In porta c'è Vanja Milinkovic Savic, protetto dalla retroguardia a tre composta da Andrew Gravillion, Perr Schuurs e Alessandro Buongiorno. A metà campo sulle fasce corrono Wilfried Singo e Ricardo Rodriguez a tutto campo, mentre in mediana ci sono Samuele Ricci e Karol Linetty. Davanti Nikola Vlasic e Nemanja Radonjic supportano l'unica punta Antonio Sanabria.

Primo tempo

Il Sassuolo comincia con convinzione e tenta di prendere in mano le redini del match fin dai primissimi minuti. Berardi cerca di accendere la luce, mentre il Torino fatica a rubare palla e impostare una manovra offensiva degna di nota. I primi dieci minuti scorrono via senza particolari brividi. Al 13' Sanabria anticipa tutti sugli sviluppi di un calcio d'angolo, incorna di testa e colpisce fuori di poco. Ora i granata spingono con più convinzione: Ricardo Rodriguez al minuto 18 viene innescato da Radonjic, controlla la sfera e ci prova, trovando solo la deviazione di Tressoldi che salva in angolo. A rispondere a questo momento positivo dei granata ci prova Berardi, che dal limite dell'area al 26' non riesce ad impensierire Milinkovic Savic. Poco dopo, dall'altra parte del campo, Ricardo Rodriguez raccoglie un cross troppo lungo di Ricci, rimette in mezzo e trova Singo, che di testa viene fermato dalla parata di Consigli. Passano due minuti e Radonjic si inventa da solo una chance per fare gol: il giocatore ospite evita un paio di avversari, trova lo spazio e conclude alla destra del portiere neroverde, senza centrare lo specchio. Radonjic ci riprova al 32' e stavolta colpisce in pieno la traversa con Consigli già battuto. Dopo le numerose occasioni dei ragazzi di Juric, arriva a sorpresa il gol dei padroni di casa. Berardi da sinistra scodella sul secondo palo, il portiere esce ma la sua respinta resta lì e ad approfittarne è Pinamonti, che con un tap-in batte Milinkovic Savic per l'1-0 al minuto 36. I granata reagiscono dopo aver accusato la beffa del gol incassato e Linetty, al 42', fa la barba al palo con il suo sinistro. Sul ribaltamento di fronte Matheus Henrique ha una chance gigantesca all'altezza degli undici metri, ma la sua conclusione a botta sicura viene salvata in extremis da Schuurs in svicolata. La prima frazione di gioco, dominata dal Torino, termina con il Sassuolo avanti di una rete.

Secondo tempo

La ripresa si apre con ritmi buoni per entrambe le squadre, che non rinunciano a giocare. Laurienté al 50' cerca di battere Milinkovic Savic con una conclusione a giro di destro, che non sortisce gli effetti sperati. Schuurs al minuto 55 incorna di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo, ma colpisce troppo alto sopra la traversa. Nonostante il Toro avesse ricominciato bene, così come fatto nel primo tempo, il Sassuolo trova il gol del raddoppio al 57'. I neroverdi partono in contropiede, con pochi passaggi mandano in porta Laurienté, che su assist di Maxime Lopez si ritrova davanti all'estremo difensore e lo batte per il 2-0. A salvare gli ospiti ci pensa il Var, che annulla la rete per un fuorigioco dello stesso Laurienté, che il guardalinee non aveva segnalato in precedenza. I granata tornano a spingere in attacco. Radonjic al 62' si mette in proprio, parte palla al piede, dribbla Tressoldi nel cuore dell'area e viene fermato solamente da Ferrari, che evita il peggio proprio sul più bello. Tutti gli sforzi degli ospiti vengono premiati al minuto 66: Lazaro cavalca sulla fascia destra, mette in mezzo e pesca Sanabria, che tutto solo infila il pallone dove Consigli non può arrivare. Risultato di nuovo in equilibrio. Radonjic trova anche il gol che completerebbe la rimonta al 71', ma viene stoppato dalla terna arbitrale, che ravvisa una posizione di off-side. Il Torino rimane molto aggressivo e non si vuole accontentare del pareggio, mentre il Sassuolo, a dieci minuti dal termine, inizia a cercare un possesso palla asfissiante per bucare la retroguardia dei granata. Le emozioni latitano, con le due squadre che iniziano ad aver paura di poter perdere la partita, quando manca sempre meno al fischio finale. Ricardo Rodriguez cerca uno spunto al minuto 83, serve Vlasic e Consigli ferma tutto con l'aiuto di Frattesi.

Il tabellino del match

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Tressoldi, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Lopez, Henrique; Berardi, Pinamonti, Laurienté. Allenatore: Dionisi. Panchina: Pegolo, Russo, Marchizza, Romagna, Zortea, Erlic, Cannavaro, Harroui, Obiang, Bajrami, Thorstvedt, Alvarez, Ceide, Defrel. Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Gravillon, Schuurs, Buongiorno; Singo, Ricci, Linetty, Rodriguez; Vlasic, Radonjic; Sanabria. Allenatore: Juric. Panchina: Lazaro, Fiorenza, Gemello, Bayeye, Djidji, Vojvoda, Adopo, Seck, Miranchuk, Gineitis, Pellegri. Marcatori: 37' Pinamonti (Sas), 66' Sanabria (Tor) Sostituzioni: 55' Singo out, Lazaro in (Tor); 74' Matheus Henrique out, Harroui in (Sas); 74' Pinamonti out, Defrel in (Sas); 77' Berardi out, Bajrami in (Sas); 81' Radonjic out, Miranchuk in (Tor); 86' Ricardo Rodriguez out, Vojvoda in (Tor); 86' Gravillion out, Djidji in (Tor); 87' Sanabria out, Pellegri in (Tor); 89' Frattesi out, Thorstvedt in (Sas) Cartellini gialli: 73' Juric (Tor, allenatore), 75' Frattesi (Sas); 90+5' Linetty (Tor) Cartellini rossi: - Leggi anche: Napoli, paure e certezze di Spalletti dopo il k.o col Milan