Doppietta per lo spagnolo in Europa
Doppietta per lo spagnolo in Europa

Roma, 6 novembre 2020 - Gli è servita qualche partita prima di trovare il primo gol con la Roma. O meglio, i primi due gol: finalmente Borja Mayoral ha battezzato la nuova avventura in Italia con una bella doppietta nel 5-0 contro il Cluj nella terza partita di Europa League.

La serata perfetta

Fare bene in questa sfida non era scontato. Prima di scendere in campo la Roma condivideva proprio con il Cluj il primato del girone con 4 punti conquistati in 2 partite, ma nello scontro al vertice i giallorossi hanno praticamente annientato gli avversari con una partita quasi perfetta. E Borja Mayoral ha finalmente vissuto da protagonista la serata che tanto attendeva: "Sì, era la notte che sognavo, per i miei primi due gol all’Olimpico e sono felicissimo anche della prestazione della squadra". Nell'intervista rilasciata a Roma tv l'attaccante spagnolo ha ribadito anche il ruolo importante che ha avuto per lui Paulo Fonseca, un allenatore paziente e che non gli ha mai fatto mancare il suo appoggio: "Sin da quando ho parlato con il mister, anche prima di venire qui, ho sentito la sua fiducia. Mi ha sempre schierato in Europa League, ho bisogno di un po’ di tempo per abituarmi al nuovo sistema, al nuovo campionato e al nuovo paese, ma sento sempre la fiducia del mister e dei compagni".

L'impatto in Serie A

Per completare il quadro manca soltanto in primo gol in Serie A, un obiettivo che Borja Mayoral proverà a inseguire già dalla prossima partita in casa del Genoa, in programma domenica alle ore 15. Di sicuro l'impatto con il nuovo campionato non è stato facilissimo e lo stesso giocatore sottolinea le differenze con la Liga: "Sì, è diverso. Qui è un po’ più tattico. La difesa per i centravanti è più complicata. Però penso che ogni volta migliorerò, è un campionato dove crescerò molto. Sono contento di essere qui e spero che i risultati arrivino anche a livello individuale".

Leggi anche - Inter, si muove il mercato di gennaio