Dzeko incontrerà la dirigenza per decidere il suo futuro
Dzeko incontrerà la dirigenza per decidere il suo futuro

Roma, 20 giugno 2021- Il caso dell'inverno ritorna anche per la sessione estiva di calciomercato: la Roma non ha ancora definito il futuro di Edin Dzeko e il giocatore resta in bilico, nonostante l'addio di Paulo Fonseca con il quale era nato qualche attrito. Su di lui ci sono altre squadre della Serie A, ma servirà un incontro con la società per capire le mosse di entrambe le parti.

Futuro incerto

A gennaio il bosniaco sembrava a un passo dai saluti: dopo l'uscita dalla Coppa Italia contro lo Spezia erano sorte tensioni nello spogliatoio con l'allora mister Fonseca, seguite da un periodo di tribuna e un lento reinserimento nella squadra. L'approdo in una tra Inter e Juventus sembrava praticamente certo, ma poi il giocatore si è riappacificato con la Roma diventando il trascinatore della squadra in Europa League. Ma adesso il tormentone è tornato: che i giallorossi siano alla ricerca di un nuovo numero 9 di spessore non è una novità, ma l'arrivo di un nuovo attaccante non farebbe automaticamente partire Dzeko, disposto a dividere la titolarità con un altro giocatore.

Atteso incontro con la dirigenza

Per capire con chiarezza quale sarà il futuro di Dzeko bisognerà aspettare ancora qualche settimana. La dirigenza della Roma è attiva sul mercato, con Tiago Pinto che segue diverse piste per rinforzare i vari reparti, ma a breve si terrà un incontro anche con il bosniaco per ascoltare la sua proposta e trovare un accordo comune. L'addio dunque non è scontato, soprattutto dopo l'arrivo di Mourinho che potrebbe convincere l'attaccante a restare almeno per un'altra stagione, ma in caso di saluti anticipati su Dzeko ci sono già gli occhi dei top team italiani. Juventus e Inter seguiranno con molta attenzione le prossime mosse della Roma per piazzare eventualmente un'offerta per il bosniaco, diventato l'attaccante dei sogni per molte big.

Leggi anche - Lazio, obiettivo Pezzella per la difesa