Domenica 16 Giugno 2024
FILIPPO MONETTI
Calcio

Roma, la stagione in 15 giorni. Tutto sulla corsa Champions

Dalla Juventus al derby, due settimane fondamentali per la stagione giallorossa

Paulo Dybala

Paulo Dybala

Roma 2 marzo 2023 - Scrollarsi di dosso la sconfitta di Cremona e ripartire. Deve essere questo il mantra della Roma tra le mura di Trigoria in vista dell'avvicinamento alla partita di domenica contro la Juventus. Il big match di campionato inaugurerà due settimane di fuoco, tra Serie A ed Europa League, che possono svoltare sia in positivo, sia in negativo la stagione dei giallorossi. Dopo i bianconeri ci sarà infatti il Sassuolo ad attendere la Roma all'Olimpico prima di un derby che può cambiare le sorti della corsa alla prossima Champions League, prima della pausa per le Nazionali. Tutto questo insieme ad un difficilissimo ottavo di finale di Europa League contro i baschi della Real Sociedad.

Il ko dello Zini ha evidenziato una squadra al momento ancora immatura, che non è riuscita a fare quel passo in più per poter raggiungere i propri obiettivi. Contro la Cremonese è infatti mancato il sangue freddo, la pazienza di imporre la propria superiorità tecnico-tattica, invece di affidarsi ad una semplice reazione di nervi e di un gioco basato principalmente sui lanci lunghi e su invenzioni dei singoli. Un piano partita che può funzionare con i pesci più piccoli, ma che raramente può mettere in difficoltà squadre dalla retroguardia rocciosa come quella di Allegri: un team che ha nella solidità difensiva e nell'organizzazione tattica il suo più grande punto di forza.

Le premesse in vista dunque di queste due settimane decisive non sono delle migliori. In attesa di conoscere se verrà o meno accolto il ricorso di Mourinho (che oggi è stato sentito dalla Procura Federale per il caso Serra), l'unica certezza fin qui è che il tecnico portoghese non sarà in panchina contro la Juventus. Non la migliore delle notizie, quando devi affrontare una delle squadre più in forma del campionato: solo il Napoli e il Bologna nelle ultime giornate sono riuscite a tenere o addirittura superare il ritmo punti della Vecchia Signora.

Se da una parte i risultati della squadra non sono ancora perfettamente in linea con le ambizioni della società, i tifosi non si lasciano però prendere dalla disperazione, tutt'altro. La sconfitta di Cremona non ha infatti fermato la passione dei tifosi giallorossi, che hanno fatto razzia dei biglietti dell'Olimpico. Sono infatti poche centinaia i ticket ancora disponibili per la partita, con i giallorossi che si avviano verso l'ennesimo sold out della loro stagione. Tifosi che faranno valere il fattore campo anche in Europa League contro la Real Sociedad, dove sono già quarantottomila i tagliandi venduti.

Arbitro dell'incontro

A dirigere il big match di campionato sarà Fabio Maresca della sezione di Napoli. Per il fischietto campano sarà la tredicesima direzione di un match dei giallorossi. I precedenti vedono 4 vittorie della Roma, 5 pareggi e 3 sconfitte. Ko che coincidono con le ultime tre direzioni dell'arbitro campano.

I cartellini gialli estratti all'indirizzo dei calciatori della Roma sono 35, una media di 2,91 ammonizioni a partita a cui vanno sommate 3 espulsioni per doppio cartellino giallo. Equilibrato invece il bilancio dei rigori fischiati: due in totale, uno a favore dei giallorossi e uno contro.

Al Var ci sarà Aureliano della sezione di Bologna, che in questa stagione ha portato bene alla Roma, con tre vittorie giallorosse su tre presenze al monitor del fischietto emiliano.

La coppia composta da Maresca in campo e Aureliano in sala VAR non è una novità per i giallorossi, che già l'anno scorso l'hanno incrociata in Verona-Roma, finita 3-2 in favore degli scaligeri.