Lunedì 17 Giugno 2024

Serie B, mezzo passo falso del Frosinone. Accorcia il Genoa, ok il Bari

I ciociari restano in vetta, ma con soli quattro punti di vantaggio sul Grifone. Pugliesi vincenti contro il Benevento

Michael Folorunsho del Bari

Michael Folorunsho del Bari

Roma, 3 aprile 2023 - La lotta per la promozione in Serie B diventa sempre più calda. Con l'avvicinarsi della fine della regular season, il campionato cadetto diventa sempre più appassionante e al cardiopalma, con tante squadre racchiuse in pochi punti. Ogni turno, ora, ha un peso specifico sempre maggiore, quando siamo arrivati alla 31^ giornata. Il Frosinone comanda ancora la classifica con quattro punti di vantaggio sul Genoa, dopo aver pareggiato in questo fine settimana.

Il racconto della giornata 31

Il Frosinone capolista ha perso qualche punto di margine sul Genoa, a causa del pareggio maturato in casa del Perugia. L'1-1 firmato da Tiago Casasola e Samuele Mulattieri non aiuta i ciociari, che ora hanno solamente quattro lunghezze di gap sul Grifone. I rossoblù di Genova, infatti, in questo 31^ turno di Serie B hanno battuto di misura la Reggina, grazie alla rete di Massimo Coda giunta nella prima frazione di gioco. Un risultato che è utile ai liguri per mantenere a distanza anche la Bari, che ha battuto per 2-0 il Benevento. Al San Nicola sono stati sufficienti i gol di Mirco Antenucci su rigore e Michael Folorunsho per mettere al tappeto le Streghe, sempre più a rischio retrocessione, considerato l'attuale penultimo posto occupato in classifica. Nella zona play-off sono arrivate mezze delusioni anche per Cagliari e Sudtirol, che nello scontro diretto si sono annullate a vicenda. Sardi e altoatesini si sono fermati sull'1-1, con le reti di Gianluca Lapadula da una parte e Joaquin Larrivey dall'altra, il quale su rigore ha realizzato il più classico dei gol dell'ex. Esce con le ossa rotte da questo fine settimana il Pisa, che è finito k.o sul campo del Cosenza, mentre il Parma ha steso il Palermo al Tardini con lo score finale di 2-1. Grande spettacolo tra Ascoli e Brescia, che se le sono suonate in un 4-3 che ha visto spuntarla gli ascolani; le rondinelle restano così fanalino di coda della graduatoria generale.

Risultati Serie B giornata 31

Genoa - Reggina 1-0 36' Massimo Coda Venezia - Como 3-2 8' Lucas Da Cunha, 45' Antonio Candela, 48' Tommaso Pantaleo Milanese, 50' Joel Pohjanpalo, 90' Alessandro Gabrielloni Parma - Palermo 2-1 32' Adrian Benedyczak, 41' Edoardo Soleri, 77' Woyo Coulibaly Spal - Ternana 1-1 4' Gabriele Moncini (R), 84' Andrea Favilli Cosenza - Pisa 1-0 43' Marco Nasti Ascoli - Brescia 4-3 19' Marcin Listkowski, 42' Pedro Mendes, 47' Francesco Forte, 65' Florian Ayé (R), 90+1' Fabrizio Caligara (R), 90+5' Davide Marsura, 90+9' Dimitri Bisoli Cagliari - Sudtirol 1-1 30' Gianluca Lapadula, 87' Joaquin Larrivey (R) Bari - Benevento 2-0 54' Mirco Antenucci (R), 71' Michael Folorunsho Perugia - Frosinone 1-1 62' Tiago Casasola, 77' Samuele Mulattieri Modena - Cittadella 0-0

Classifica Serie B

Frosinone 63, Genoa 59, Bari 53, Sudtirol 52, Cagliari 46, Pisa 45, Parma 44, Reggina 42*, Palermo 42, Ternana 40, Modena 39, Como 39, Ascoli 39, Venezia 36, Cittadella 36, Cosenza 35, Perugia 34*, Spal 29, Benevento 29, Brescia 28 *una partita in meno

Leggi anche: Napoli, guerra aperta tra gli ultras e De Laurentiis