Venerdì 21 Giugno 2024
GABRIELE SINI
Calcio

Monza-Sampdoria 2-2, i brianzoli evitano il k.o grazie ad un rigore al 98'

Pessina realizza il gol del pareggio all'ultimo secondo a tempo ormai scaduto. Per i doriani doppietta di Gabbiadini

Nicola Murru e Matteo Pessina in azione

Nicola Murru e Matteo Pessina in azione

Monza, 6 febbraio 2023 - Monza e Sampdoria hanno dato vita ad un monday night da thriller. Nel posticipo della 21^ giornata di Serie A, Pessina ha firmato al 98' su calcio di rigore la rete del definitivo 2-2 di un match dalle mille emozioni. La doppietta di Gabbiadini, intervallata dal gol di Petagna, sembrava aver messo al tappeto i brianzoli, che invece nel finale hanno agguantato il pareggio.

Primo tempo

Il Monza parte forte e al 6' si rende già pericoloso con Caprari, che chiude un uno-due con Petagna e dal cuore dell'area sfiora il palo. La Sampdoria si affaccia nella metà campo avversaria al 10', quando Di Gregorio nega il gol a Lammers, arrivato sul pallone dopo una spizzata aerea di Gabbiadini. La rete dei doriani giunge due minuti dopo: Gabbiadini viene lanciato in profondità, sfugge a Caldirola e di sinistro batte il portiere brianzolo per lo 0-1. I padroni di casa si riversano in attacco e al quarto d'ora Audero salva su un tentativo di Carlos Augusto. Il Monza trova il pareggio al minuto 32. Petagna riceve da Augusto, gira di mancino e realizza l'1-1. Nel finale Caprari si accende con un'azione personale, ma viene fermato proprio sul più bello.

Secondo tempo

Nella ripresa i ritmi restano alti e la partita interessante. Al 51' Augello cerca il gol della domenica con un sinistro al volo spettacolare, che va vicino al bersaglio grosso. Poco dopo, dall'altra parte, lo stesso Augello deve salvare un possibile tap-in di Dany Mota, anticipato dopo il cross di Carlos Augusto. La Samp trova l'1-2 al minuto 58: Di Gregorio effettua una gran parata sul colpo di testa di Leris, Gabbiadini arriva sul pallone e a porta sguarnita realizza la rete del vantaggio blucerchiato. I brianzoli, costretti a cercare nuovamente il pareggio, si fanno vedere con Mota al 76' che viene però fermato al momento del tiro dalla difesa ospite. I padroni di casa pareggiano, incredibilmente, al 98': all'ultimo secondo l'arbitro assegna calcio di rigore, Pessina si presenta sul dischetto e con freddezza realizza il 2-2 conclusivo. Leggi anche: Napoli, contro lo Spezia vittoria di maturità e sostanza