Sabato 22 Giugno 2024
MATTEO AIROLDI
Calcio

Milan-Tottenham, Pioli: "Sono soddisfatto. Giocato con attenzione e determinazione"

Conte: "Partita equilibrata e decisa da un episodio. Onore ai rossoneri ma è solo il primo round"

Il Milan batte il Tottenham 1-0 (Ansa)

Il Milan batte il Tottenham 1-0 (Ansa)

Milano, 14 febbraio 2023 – Il Milan compie un altro, importantissimo passo per uscire dalla crisi di risultati in cui è piombato tra gennaio e inizio febbraio e si prende il match d’andata del match degli ottavi di Champions League stendendo 1-0 il Tottenham grazie al gol al 7’ di Brahim Diaz. Un successo impreziosito da una prestazione di grande personalità da parte dei rossoneri, che ha lasciato ovviamente soddisfatto mister Stefano Pioli: “La gara è stata difficile - ha spiegato a Mediaset il tecnico milanista - perché il Tottenham è una squadra tosta. Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare, giocando con attenzione e determinazione e tanto lavoro di squadra, ma sappiamo che il ritorno sarà tosto perché abbiamo visto di che pasta sono fatti gli avversari. Sono soddisfatto. Abbiamo fatto ciò che avevamo preparato e questo dà soddisfazione a un allenatore che vede rifatto sul campo il lavoro della settimana. Nella ripresa potevamo giocare più in avanti, fare qualche passaggio all’indietro in meno perché la loro pressione è calata. Abbiamo anche sfiorato il gol con De Ketelaere e Thiaw. Devo dire che i ragazzi hanno lavorato con generosità, compattezza e spirito facendo una buona prestazione. La partita è stata combattuta. Ci hanno creato qualche difficoltà con le palle inattive su cui abbiamo difeso bene. Ci sono tanti aspetti positivi ma è soltanto la prima gara. La seconda sarà ancora più importante e probabilmente più difficile”. La chiosa sul forfait in extremis di Tomori: “Ieri ha fatto la rifinitura e stava bene ma oggi ha lamentato ancora un fastidio e non era giusto rischiarlo”.

Le parole di Conte

Nonostante il ko, prova invece a guardare con fiducia al futuro e al match di ritorno mister Antonio Conte che ha comunque elogiato la prova dei suoi: “E’ stata una partita molto intensa e giocata alla pari. Sul gol concesso dopo 7’ minuti in quella maniera potevamo fare molto meglio. E’ stata una pecca. Da quel momento la partita si è messa in discesa per il Milan che è stato più attendista. Noi abbiamo trovato difficoltà nel trovare spazio tra le linee soprattutto con i nostri numeri 10. Penso però che la partita sia stata equilibrata e decisa da un episodio. Sappiamo benissimo che la qualificazione passa da due partite e questo è solo il primo round. Avevamo degli infortunati e li aveva anche il Milan. Onore al Milan che sicuramente partirà avvantaggiato al ritorno”.