Giovedì 11 Luglio 2024
ADA COTUGNO
Calcio

Milan-Roma 2-2: Abraham segna il pareggio in extremis

Pareggio in pieno recupero dei giallorossi che fermano i ragazzi di Pioli a San Siro

Abraham segna il gol dell'incredibile pareggio

Abraham segna il gol dell'incredibile pareggio

Milano, 8 gennaio 2023 - San Siro diventa teatro di una partita clamorosa: fino all'87' il Milan conduceva per 2-0, una vittoria senza troppi scossoni e che avrebbe riportato i rossoneri al secondo posto. Ma in una manciata di minuti Ibanez e Abraham ribaltano tutto e si portano a casa un 2-2 preziosissimo: anche con poche occasioni create e una prestazione che si è accesa solo all'ultimo secondo, Mourinho torna a casa con un punto pesante e il morale alle stelle.

Milan-Roma, Pioli: "Un peccato non vincere una gara così". Ibanez: "Ci crediamo sempre"

Primo tempo

Il primo tempo non comincia nel modo più scoppiettante: il Milan prova a fare la partita e a far girare il pallone, con la Roma che chiude tutti gli spazi e attende il momento più opportuno per ripartire. Alla prima occasione buona però i rossoneri riescono a colpire: alla mezz'ora di gioco sugli sviluppi di un corner Kalulu salta più in alto di tutti e riesce a sbloccare una partita che fino a quel momento aveva regalato pochissime emozioni. L'incontro si accende poco prima dell'intervallo con i giallorossi che tentano la reazione trascinati da Dybala, ma l'ottimo momento dei ragazzi di Mourinho si spegne con il fischio dell'arbitro.

Secondo tempo

Anche nella ripresa è il Milan a cominciare meglio e a trovare le occasioni migliori con le discese di Theo Hernandez sulla fascia e il tiro dal cuore dell'area di rigore di Giroud parato da Rui Patricio. Anche la Roma si sveglia e al 65' prova a raggiungere il pareggio affidandosi ad Abraham, ma ancora una volta sono i rossoneri a ingranare la marcia e a trovare il gol del raddoppio con Pobega: da una veloce ripartenza di Theo Hernandez nasce un pallone perfetto che il centrocampista trasforma in gol di sinistro. All'87' i giallorossi provano a riaprire l'incontro con il gol di testa di Ibanez nato da una bella azione in velocità. La partita si ribalta in pieno recupero: al 94' Abraham si fionda su un rimpallo in area di rigore e trova il clamoroso pareggio, risultato incredibile che frena la corsa dei rossoneri al secondo posto in solitaria.

Leggi anche - Sampdoria-Napoli 0-2: Osimhen ed Elmas rilanciano gli azzurri