Venerdì 14 Giugno 2024
MATTEO AIROLDI
Calcio

Milan-Roma, Pioli: "Un peccato non vincere una gara così". Ibanez: "Ci crediamo sempre"

Le voci del post-partita di San Siro

Pioli (Ansa)

Pioli (Ansa)

Milano, 8 gennaio 2023 – Finisce con un pirotecnico 2-2 il posticipo della diciassettesima giornata di Serie A tra il Milan e la Roma che è stata capace di riacciuffare con le reti di Ibanez e Abraham – in pieno recupero – i rossoneri che per 80 minuti hanno tenuto in mano il pallino del gioco portandosi sul 2-0 grazie a Kalulu e a Pobega. C’è quindi grande amaro in bocca in casa dei rossoneri, come fatto capire senza giri di parole da mister Stefano Pioli nel post-partita su DAZN, che ancora una volta non sono riusciti a chiudere i conti: “Non aver vinto una partita giocata così è un vero peccato. Con i cambi ho cercato di mettere in campo energie fresche e alzare i centimetri. Alla squadra dirò comunque di continuare a giocare in questa maniera e che al tempo stesso le partite finiscono oltre il 90’. C’è delusione perché ci siamo complicati la vita da soli”. I punti di distanza dal Napoli tornano ad essere sette ma il tecnico emiliano preferisce non pensare alla classifica: “Non la guardiamo, pensiamo a noi stessi e sappiamo bene che per lottare ancora per lo scudetto dovremo fare tanti punti”.

Le parole di Ibanez

Umori opposti in casa Roma dove è forte l’euforia per una partita recuperata in extremis. Grande protagonista della rimonta giallorossa è Roger Ibanez, che l’ha avviata con il suo colpo di testa vincente all’87’: “Ci crediamo sempre e sappiamo bene che le palle inattive sono uno dei nostri punti di forza. Il Milan gioca bene palla al piede e noi li abbiamo aspettati un po’ troppo, ma alla fine siamo riusciti a conquistare un punto pesante in trasferta. Nel primo tempo abbiamo faticato perché non trovavamo spazi ma nella ripresa le cose sono andate meglio perché abbiamo tenuto la palla maggiormente, pressato meglio e alla fine siamo riusciti a pareggiare con due gol”.