Ramsey è il nuovo obiettivo del Milan
Ramsey è il nuovo obiettivo del Milan

Milano. 4 agosto 2021- Tra i tanti nomi per la trequarti del Milan spunta anche quello di Aaron Ramsey: il bianconero, con un lungo passato tra le fila dell'Arsenal, è pronto a lasciare la Juventus e per i rossoneri potrebbe trattarsi di un colpo di qualità a basso costo, un'affare che accontenterebbe i due club in un colpo solo.

Qualità ed esperienza

Forse non è tra i nomi più appetibili sul mercato, ma Ramsey è di sicuro un usato più che garantito: i suoi trascorsi in Premier League e con la Juventus lo hanno trasformato in un giocatore affidabile e dalla grande esperienza, capace ancora di fare la differenza con la sua nazionale. Alla soglia dei 31 anni il gallese è pronto ad accettare una nuova sfida e la sua intenzione è quella di restare in Italia. Con i bianconeri il rapporto è ormai giunto al termine e il Milan rappresenterebbe un'alternativa di livello per continuare a giocare e ad essere protagonista. Dopo due anni di alti e bassi a Torino Ramsey vuole rimettersi in gioco e per i rossoneri potrebbe diventare il grande affare dell'estate.

I dettagli della trattativa

Poca spesa ma tanta resa: è questo il motto dell'affare per il Milan che punta ad assicurarsi un giocatore di grande esperienza senza gravare troppo sulle casse della società. La Juventus non ha intenzione di trattenere Ramsey e soprattutto vuole liberarsi in fretta del suo ingaggio per sbloccare il mercato e investire i soldi su nuovi profili. Ecco perché potrebbe assecondare le richieste dei rossoneri che preferirebbero avere il giocatore in prestito per la prossima stagione. Inoltre il gallese ha tutte le carte in regola per usufruire dei diritti del decreto crescita, una condizione che consentirebbe al Milan di risparmiare anche sul suo stipendio.

Leggi anche - Roma, sfumato Xhaka: firma il rinnovo con l'Arsenal