Zlatan Ibrahimovic (Ansa)
Zlatan Ibrahimovic (Ansa)

Milano, 16 agosto 2020 - Zlatan Ibrahimovic e il Milan vogliono il rinnovo di contratto. I ritardi e i rallentamenti delle operazioni per la permanenza in rossonero di Ibra hanno causato, negli ultimi giorni, diversi rumors. Le voci vedevano lo svedese più lontano dal Diavolo, che dal canto suo non riusciva a trovare l'accordo sull'ingaggio. Queste indiscrezioni sono solo parzialmente vere: come rivelato da Gianluca Di Marzio, Ibrahimovic e il Milan non hanno ancora l'intesa sullo stipendio, ma la volontà di continuare la storia d'amore è ferrea. Il centravanti vuole essere il più pagato in squadra, poiché pensa di meritarlo. Nei prossimi giorni la società lavorerà con l'agente, Mino Raiola, per diminuire la distanza tra richiesta e offerta. La fumata bianca, dunque, è solamente rinviata.

BAKAYOKO, ERRORE SOCIAL - Questo pomeriggio Tiemoué Bakayoko ha scatenato i tifosi sui social, caricando una foto di sè stesso con la maglia rossonera e la descrizione "Un nuovo inizio". In realtà il tutto è stato presto cancellato e spiegato dal diretto interessato. Il calciatore aveva inserito un nuovo link sul suo sito web, e l'immagine risaliva in realtà al 2018, anno in cui il centrocampista arrivò proprio al Milan. I rossoneri lavorano con il Chelsea per un prestito con diritto di riscatto, ma la trattativa sarà ancora piuttosto lunga.